Giovedì 23 Febbraio 2012

I cartoons della Warner
al museo del cinema

TORINO Gli eroi della Warner Bros saranno protagonisti, da oggi, 23 febbraio, fino al 27 maggio, di una mostra da favola allestita al Museo nazionale del Cinema a Torino. Ci sono proprio tutti: da Titti a Porky Pig, da Wile Coyote a Daffy Duck, da Speedy Gonzales a Gatto Silvestro,ma su tutti emerge, con la sua inconfondibile carota tra le mani, Bugs Bunny.
Quella torinese è la prima europea di un'esposizione realizzata da un collezionista e studioso americano che ha fatto il giro dei principali musei statunitensi, partendo dal MoMA di New York. Dal titolo "Bugs, Daffy, Silvestro & Co." è stata realizzata grazie a Steve Schenider, proprietario di una delle più grandi collezioni di materiali della Warner, oltre che autore di "That's all Folks!". Imponente la mole di materiali originali dei disegnatori che hanno dato vita ai popolarissimi personaggi delle serie di cartoon degli anni '30, '40, '50 e '60. Personaggi, tuttavia, non datati e  che hanno mantenuto intatto il loro fascino facendo divertire più generazioni. Furbi, scaltri, maliziosi, dispettosi, non hanno nulla dei protagonisti delle favole Disney, facendo mancare anche quella netta divisione tra buoni e cattivi così evidente nelle fiabe tradizionali.
La mostra è inoltre arricchita dall'esposizione di 48 manifesti e materiali pubblicitari provenienti dalle collezioni del Museo Nazionale del Cinema.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags