Giovedì 01 Marzo 2012

Radio: addio a Roberto Arnaldi
la voce storica di Monte Carlo

ROMA Roberto Arnaldi, una delle voci storiche più amate di Radio Monte Carlo si è spento questa mattina dopo breve malattia all'ospedale les Sources di Nizza.
Nato a Genova nel 1941, "Robertino"  è stato una delle voci più popolari dell'emittente monegasca degli anni Settanta, diventando il prototipo del conduttore dalla lingua sciolta e la parlata a raffica, a quei tempi il massimo dell'improvvisazione. Il suo programma di maggior successo è stato "Fate voi stessi il vostro programma", basato su dediche e richieste.
Voce molto simile a quella di Herbert Pagani, almeno nel parlato, era molto estroso e preparato musicalmente. Grande conoscitore della canzone francese e della musica internazionale, incise per l'etichetta "Produttori Associati" il suo primo album prodotto da Roberto Danè, Il sogno e la parola (con una nota di Guido Ceronetti). Ne seguirono altri quali "La Liguria senza il mare" e "Innamorarmi perchè no".
Arnaldi è stato anche uno dei fondatori nonchè il primo presentatore del Premio Tenco, Lavorò in televisione a Telemontecarlo con programmi intitolati Il buggzzumm e Gli affari sono affari.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags