Sabato 26 Maggio 2012

In orbita le ceneri di Scotty
il grande eroe di Star Trek

NEW YORK - James Doohan, alias "Scotty", il famoso ingegnere della serie fantascientifica Star Trek, ha compiuto l'ultimo viaggio nello spazio.
Sette anni dopo la sua morte avvenuta nel 2005 a 85 anni, le ceneri dell'attore canadese sono state infatti caricate a bordo del Dragon il razzo della SpaceX, la start up nel campo dei trasporti spaziali fondata da Elon Musk, uno dei padri di PayPal, e spedite nello spazio il 22 maggio assieme ai resti dell'astronauta della Nasa Gordon Cooper e altre 306 persone.
Cooper è stato uno degli scienziati che hanno fatto parte del progetto Mercury il primo tentativo degli Stati Uniti di mandare uomini nello spazio.
Il viaggio nello spazio è stato reso possibile grazie alla Celestis un'azienda specializzata nell'inviare ceneri di resti umani oltre l'atmosfera terrestre. I prezzo per l'originale ultimo viaggio spaziale varia a seconda del servizio, ma si parte da 995 dollari.
Per andare oltre l'orbita terreste si spendono circa tremila dollari mentre un viaggio sulla luna costa sui 10mila dollari. Per queste cifre, la Celestial carica su un razzo una porzione simbolica di resti umani cremati mentre ne trattiene una parte sulla terra in caso qualcosa va storto.
Nel caso dell'eroe di Star Trek, le ceneri conservate in un barattolo a bordo del razzo resteranno in orbita fino ad un anno prima di entrare a contatto con l'atmosfera e incendiarsi.

s.golfari

© riproduzione riservata

Tags