Mercoledì 27 Novembre 2013

Clerici: «Sto ancora con Eddy

Ma non sono più la sua geisha»

«Ho sempre fatto scelte di cuore e le ho condivise. Lotto per i miei sentimenti e così è stato per la storia con Eddy, la più importante. Mi chiedono: «E’ tornato, non è tornato, ma che fa?». E allora io dico che siamo sempre in prova e lo saremo tutta la vita. Perchè ho capito che non potremo mai abbassare la guardia, nè io nè lui: abbiamo età, culture e caratteri troppo diversi. La nostra è una lotta quotidiana per stare insieme, ma ci stiamo provando».

Antonella Clerici si confessa al settimanale Oggi, che le dedica la copertina in occasione del suo cinquantesimo compleanno. «Lui vive a Roma con me», ha raccontato la Clerici a Oggi. «La scorsa estate, avevamo deciso di prendere ciascuno la propria strada. Ma poi è venuto a trovare la nostra Maelle e non se n’è più andato. Adesso, piano piano e con grande fatica, perché abbiamo davvero scontri forti, ci siamo rimessi in gioco come coppia. L’amore c’è ancora e con Maelle lui è un papà straordinario». «Lavorare insieme è stato uno sbaglio. Eddy è più giovane e fare coppia con una donna famosa porta all’insofferenza», ha spiegato a Oggi.

E ha svelato la grande lezione che le ha dato questa esperienza: «Ho imparato che non bisogna annullarsi, perché non si ottiene amore ma la disistima di se stessi e dell’altro. Per esempio: quando cucinavo una bistecca, il pezzo più bello era sempre per Eddy; adesso, ogni tanto, lo tengo per me. Ancora: Eddy va a letto tardissimo e prima stavo in piedi fino alle 2 di notte, pur di fargli compagnia; ora se ho sonno vado a letto. La donna geisha non paga».

© riproduzione riservata