La Settimana InCom

Guida critica al mondo culturale comasco:

musica, teatro, cinema, libri, mostre, incontri

di Alessio Brunialti
Venerdì 08 Aprile 2016

VENERDÌ 8 APRILE

http://www.lasettimanain.com/header.jpg
VENERDÌ 8 APRILE
(JACQUES BREL DAY)

Buongiorno,
mentre un manipolo di audaci giornalisti scava tra le carte panamensi per venire a capo di decenni di occultamenti finanziari (giornalisti internazionali, da noi preferiscono svilire ulteriormente la categoria intervistando le canaglie con grande deferenza in tv), qualche parallelo più in alto, nel Golfo del Messico, è iniziata la perforazione del cratere Chicxulub: si scaverà un pozzo profondo un chilometro e mezzo per trovare l'asteroide che ha estinto i dinosauri 66 milioni di anni fa (era un mercoledì). Al di là delle grandi scoperte scientifiche che si faranno, sarebbe anche bello che questo fatto ricordasse che, in fondo, siamo solo microbi che infestano una palla che gira nell'immensità e potremmo venire disintegrati in un lampo senza lasciare traccia, soldi o non soldi.
http://s14.postimg.org/x5iw98imp/far_side.jpg
Un brano acconcio alla palla che gira nel vuoto:
https://youtu.be/buqtdpuZxvk


I VENERDÌ POMERIGGIO DELLO SPAZIO GLORIA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 15.30, biglietti a 4 sacchi per gli over 60, interi a 7 sacchi

http://www.sentieriselvaggi.it/wp-content/uploads/2015/08/bella-e-perduta.jpg
Bella e perduta (Italia, 2015, 86 minuti) di Pietro Marcello con Sergio Vitolo, Gesuino Pittalis, Tommaso Cestrone e Elio Germano
Il pastore Tommaso, detto l'Angelo del Carditello per aver salvaguardato a proprie spese la reggia borbonica, muore la notte di Natale. Dall'aldilà viene conferito a Pulcinella l'incarico di salvare dal macello il bufalo parlante che Tommaso aveva adottato, chiamato Sarchiapone. A cura di Santina Pitrone per l'Università popolare di Como.


LA RESISTENZA NEL COMASCO: FONTI E BIBLIOGRAFIE
Sala della biblioteca dell'Istituto di storia contemporanea Pier Amato Perretta, via Brambilla 39, ore 17, ingresso libero
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/4/4a/Ricci.jpg/226px-Ricci.jpg
Tra storia e mito: la "battaglia" di Lenno e il capitano Ricci. Relatore Carlo Galante.
http://www.isc-como.org/


MUSICAL FRIDAY
La Vignetta, via Monte Grappa 32, Cernobbio, dalle 20.30
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtp1/v/t1.0-0/s526x395/12963939_804744393003670_4878296474619924117_n.jpg?oh=d37f8b73709a1caa285c29944304706c&oe=577FB1E7
Trio jazz inedito per La Vignetta. Antonio Cervellino (contrabbasso) porta con sé due grandi, Antonio Zambrini (pianoforte) e Rudi Manzoli (sax).
http://www.lavignetta.it


INCONTRO CON DON ROBERTO PANDOLFI
La Feltrinelli, via Cesare Cantù 17, ore 18, ingresso libero
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xlf1/v/t1.0-9/12718004_1019540801444524_3388534006331714083_n.jpg?oh=8da057d5793034000b8359b6131d6f23&oe=578C4F34
Don Roberto Pandolfi presenta Dio resta. Dal web alla carta. Riflessioni di un prete comune.Si racconta al giornalista de La Provincia Paolo Moretti. Pensare non è una perdita di tempo. È il collante tra cuore e ragione. Attività salutare per guardare a se stessi e al mondo con occhi nuovi. Don Roberto Pandolfi si affida al sito della parrocchia per raggiungere i fedeli e offrire il proprio pensiero. Commenta fatti quotidiani dalla cronaca locale a quella internazionale. Suggerisce una lettura su avvenimenti, mode, vizi e virtù della Chiesa, dell’economia e della politica. Coglie l’aspetto più profondo di tanti “luoghi comuni”. Sono le riflessioni di un parroco di città, che prendono forma “dal web” alla carta. Due anni di vita comasca, in cui il sacerdote, anche attraverso l’attività di esorcista, incontra più di duemila persone. È da questo gancio che si allarga la prospettiva: da uno spaccato di vita comunitaria cittadina a quella ben più ampia che raccoglie le difficoltà, i problemi, le angosce del vivere dell’uomo. Occhio attento, in qualche caso duro, in altri benevolo, che non dimentica storia, tradizioni e, soprattutto, Fede e sa individuare la luce della speranza, ricordando ad ogni lettore che “Dio vuole bene a ognuno di noi”.


STAGIONE TEATRALE DI REBBIO
Teatro Nuovo, via Lissi 9, Rebbio, ore 21, biglietti a 15 sacchi
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xlt1/v/t1.0-9/1459660_748845561904027_8213872210960781509_n.jpg?oh=566674bf769585ef068b06473ec0cfe6&oe=5779879A
Montagne russe di Eric Assous, traduzione di Giulia Serafini con Justine Mattera e Giuliano Capuano. Regia di Roberto Piana
Una commedia francese piacevole e intrigante che unisce leggerezza e intensità. Un uomo sulla cinquantina incontra in un bar una giovane donna e, approfittando dell’assenza della moglie in vacanza, la invita a casa per concludere la serata. Una volta giunti nell’appartamento l’uomo inizia a sedurla ma lei sembra nascondere qualcosa di misterioso, d’inafferrabile che frena le avances dell’infedele marito. L’enigma si chiarirà sempre di più attraverso piccanti e divertentissimi colpi di scena fino a giungere a un finale inatteso e toccante.
https://www.facebook.com/events/100387456990129/


NON MI UCCISE LA MORTE
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi
http://www.spaziogloria.it/images/VIVASPOSA_UVA-1.jpg
Viva la sposa (Italia / Francia / Belgio, 2015, 85 minuti) di e con Ascanio Celestini e con Alba Rohrwacher, Salvatore Striano, Francesco De Miranda e Veronica Cruciani
Nicola passa il tempo bevendo e fingendo che stia smettendo di bere. Questa è la storia sua e di tanti altri personaggi che incontra per un destino o per caso come in un road movie. Perciò è anche la storia di Sabatino che truffa le assicurazioni. Pure il Concellino vive truffando le assicurazioni, ma vuole fare carriera. È la storia di Salvatore, figlio di Anna e forse anche di Nicola, ma Anna è una prostituta e non lo sa chi è il padre di suo figlio. È la storia di Sofia che dice che scappa in Spagna con l’amica. Lo dice, ma poi resta a Cinecittà. È la storia dell’Abruzzese che fa il carrozziere, ma anche il parcheggiatore notturno. È la storia di Sasà che una notte finirà peggio di tutti nella stanza di una caserma di periferia. E in mezzo a tutte queste storie c’è quella dell’americana che gira l’Italia vestita da sposa. Attraverso il suo personaggio, Celestini rivolge uno sguardo di comprensione all’umanità dolente (ma non del tutto vinta) che popola il film.
NdA: prima del film interverranno Lucia Uva, sorella di Giuseppe Uva, morto il 14 giugno 2008 dopo una notte in caserma, e Fabio Ambrosetti, legale di parte civile di Lucia Uva nel processo, ancora in corso, sulla morte di Giuseppe Uva...
http://www.spaziogloria.it/


LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 21, biglietti a 7 sacchi

http://www.terzapagina.it/wp-content/uploads/2016/03/COPYRIGHT-2014-photo-jerome-prebois-albertine-productions-gaumont-ressources_2016-01-28_15-50-04_167_R3S1921.jpg
La corte
(Francia, 2015, 98 minuti) di Christian Vincent con Fabrice Luchini, Sidse Babett Knudsen, Eva Lallier, Miss Ming e Berenice Sand
Xavier Racine è un maturo giudice togato della corte d'Assise di Saint-Omer, nella regione nordoccidentale del passo di Calais, soprannominato il magistrato “a due cifre”, perché è difficile che le vittime dei suoi verdetti scontino meno di dieci anni di reclusione. Nonostante una brutta influenza di stagione, Racine è chiamato a presiedere l'aula in cui si svolge il processo a un giovane disoccupato, accusato di aver ucciso la figlia di sei mesi. Ma a sconvolgere Racine non è l'omicidio di Melissa, bensì la presenza tra i giurati popolari di Ditte Lorensen-Coteret, un'anestesista di origini danesi che aveva conosciuto anni prima, quando era stato ricoverato in ospedale per un incidente, e della quale si era perdutamente innamorato.
http://www.cinecircolo.it


STAGIONE DEL TEATRO SAN TEODORO
Teatro San Teodoro, via Corbetta 7, Cantù, ore 21, biglietti a 10 sacchi
http://www.teatrosanteodoro.it/nuovo/wp-content/uploads/2015/10/12516884_10154086066573885_1945955503_o2.jpg
Dalla quotidiana lezione di allenamento alla messa in scena di uno spettacolo nello spettacolo. La danza classica come protagonista nella sua evoluzione seguita attraverso l’approccio di una bimba, un’adolescente, e un gruppo di adulti. classi.CO, regia e coreografia di Barbara Protti e Evelyn Linda Bonfanti, è uno spettacolo che coniuga danza classica e neoclassica che intende condurre lo spettatore attraverso una consueta classe di tecnica danzata. Lo spettatore verrà invitato a seguire l’iter di una ballerina ideale che si prepara per la messa in scena di uno spettacolo. Nel cast Beatrice Motta, Elia Davolio, Elisabetta Miragoli, Evelyn Linda Bonfanti, Francesca Moro, Irene Scorza, Leonardo Likollari e Marta Cappellini.
http://www.teatrosanteodoro.it


LE PAROLE CONTANO MENO DEGLI ACCORDI
Teatro Cinema Oratorio di Lipomo, ore 21
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xaf1/v/t1.0-9/12933113_10153608924244065_5862506065454667386_n.jpg?oh=af3cdcee27df7a0493a91bb8aeb4be5f&oe=5776A173
Concerto dell'Ensemble di violoncelli del Conservatorio di Como con la partecipazione del soprano Carlotta Colombo. Direttore Guido Boselli. Musiche di Bach, Vivaldi, Villa-Lobos, Wagner, Saint-Saëns e Boselli.
http://www.conservatoriocomo.it/


LA SCRITTURA DEL REGISTA
Biblioteca Comunale, via Bianchi, Inverigo​, ore 21, ingresso libero
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xfa1/t31.0-8/c0.0.851.315/p851x315/12970818_1168162249883616_4365695100218674524_o.jpg
Ivano Gobbato presenta Quel che resta del giorno di Kazuo Ishiguro. È il quarto incontro della rassegna La scrittura del regista che pone a confronto un libro e un film. La versione cinematografica firmata da James Ivory verrà proiettata il 15 aprile con presentazione e commento di Alessandro Ronchi.
https://www.facebook.com/bibliotecacomunalediinverigo/?pnref=lhcVIAGGIO INTORNO AL VIAGGIO
Istituto Tibaldi, via Manzoni 19, Cantù, ore 21, ingresso libero
https://i.ytimg.com/vi/u9lf3u0IQho/maxresdefault.jpg
Da Capo Nord a Tombuctou. Immagini di Giovanni Mereghetti.
http://www.albatroscantu.it


ACARYA 2016
Centro civico, via Grandi 21, ore 21.15, ingresso libero
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hprofile-xaf1/v/t1.0-1/c5.0.190.190/295992_105599546258913_978669779_n.jpg?oh=6f71747940dd41fef46a6d4619a71401&oe=57B791A5
Presentazione del libro di poesie in dialetto Vöri finìi gió in Lura di Rosanna Belotti.
http://www.acarya.it


JAMA TRIO ALL'UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22, ingresso a 10 sacchi
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xft1/t31.0-8/12967895_1056542644420781_6671087421518996164_o.jpg
Jama Trio presenta il nuovo album Out of this world. Dal 2012, Jama è autore, cantante e chitarrista del trio con il bassista Massimo Allevi e il batterista Francesco Croci, progetto acustico di indie-folk, blues e country. La formazione si fa spazio nell’ambiente musicale attraverso due ep: Sun Francisco e Soma. Il 19 gennaio 2015 il trio pubblica il primo album dal titolo 11:11 che riceve ottimi consensi dalla critica musicale e conquista l’entusiasmo del pubblico in tutte le tappe del tour italiano. Sono oltre duecento le esibizioni in circa tre anni di attività con mille copie venduti tra concerti e Bandcamp senza produttori, distributori o etichette. In apertura Marcello Milanese.
https://www.facebook.com/1e35circa/


Per inviare segnalazioni scrivi a: [email protected]
In collaborazione con: Eden Design
Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani
La Settimana InCom

 

di Alessio Brunialti

© riproduzione riservata