La ristorazione top investe  E punta sul lago di Como
Uno dei locali di Milano del Gruppo Langosteria

La ristorazione top investe

E punta sul lago di Como

Da giovedì al Mandarin Oriental un locale di Langosteria. Il Gruppo in crescita dopo l’ingresso, con il 40%, della famiglia Ruffini

Un pop up restaurant, ossia un ristorante temporaneo ma di grande appeal prenderà vita dal 9 luglio al 13 settembre nella lussureggiante cornice del Mandarin Oriental. L’estate 2020 riserva una grande novità per gourmand e appassionati: il lussuoso resort di Blevio ospiterà per alcune settimane una sede staccata del Gruppo Langosteria, top brand del fine dining fondato e guidato da Enrico Buonocore, che si basa sulla ricerca dell’eccellenza e attenzione al dettaglio, sull’italianità con una visione internazionale.

Nel 2018 Archive, società indipendente controllata da Ruffini Partecipazioni Holding ha rilevato il 40% del capitale e nel board è entrato Pietro Ruffini, figlio di Remo, patron di Moncler che aveva così commentato l’operazione «Vogliamo supportare Langosteria nel suo percorso di crescita e di sviluppo internazionale affinché possa esprimere il suo massimo valore. L’iniziativa è in linea con la strategia di diversificazione di Archive, che punta a investire, attraverso partecipazioni di minoranza, in società operanti nei settori del ready-to-wear, food & beverage e hospitality».

Oggi, il Gruppo conta 4 locali: Langosteria (2007), Langosteria Bistrot (2012), Langosteria Café Milano (2016) e Langosteria Paraggi (2017), tutti con la stessa matrice gastronomica, ma ognuno con una propria identità. Adesso si aggiunge un’altra esclusiva isola del gusto sul Lario.

In collaborazione con Vincenzo Guarino, Executive Chef di Mandarin Oriental il menù è siglato dal Corporate Executive Chef di Langosteria Domenico Soranno con gli Executive Chef Denis Pedron e Michele Biassoni. Si compone di piatti creati ad hoc per il nuovo punto enogastronomico, accompagnati dalle immancabili ostriche, crudi di mare e crostacei che insieme ai piatti signature sono parte della proposta food di Langosteria.

Completeranno l’esperienza cocktail e dessert creati per l’occasione rispettivamente dal Bar Manager Luca De Filippis e dal Pastry Chef del Resort Ettore Beligni.

Langosteria Lago di Como va così ad arricchire l’offerta di Mandarin Oriental che con le novità del Co.mo Bar & Bistrot, e una vasta Spa con un approccio olistico al benessere, mira a conquistare e fidelizzare una nuova clientela sui mercati di prossimità. Vacanzieri interessati a trascorrere un fine settimana o anche solo una serata da sogno a pochi chilometri da Milano.

L’inaugurazione della nuova partnership è prevista per giovedì 9 luglio. Fino al 13 settembre il nuovo tender di Langosteria sarà aperto tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle ore 19.00. Dalla fine di luglio anche sabato e domenica a pranzo dalle 12.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA