Venerdì 16 Aprile 2010

Comasco il volto ufficiale
del Giro d'Italia 2010

COMO -> Doveva rimanere anonimo, doveva essere un ciclista simbolo, un'icona che rappresentasse tutti gli appassionati del pedale, invece il segreto sull'atleta in primissimo piano nella nuova locandina del Giro d'Italia è durato ben poco, almeno qui in provincia di Como. Infatti è proprio di un comasco che stiamo parlando, il volto che farà il giro del mondo è quello di un comasco, e neanche uno di quelli troppo sconosciuti, almeno per chi segue il ciclismo regionale. Lui è Andrea Berlusconi, nato e cresciuto a Lomazzo, due volte campione regionale di ciclocross e atleta del team Olympia, una delle formazioni di mountain bike più forti d'Italia.Dopo averlo “scoperto”, lo abbiamo subito contattato per chiedergli come abbia fatto un ciclista comasco a finire sulla locandina del Giro. «E' stato un grande onore per me portare un po' di Como sulla al Giro d'Italia. L'idea di partenza dei pubblicitari era quella di affiancare ad Ivan Basso e Cadel Evans un atleta che non fosse famoso, ma che fosse un "simbolo", a cui far indossare la maglia rosa. Sono stato contattato e, dopo qualche foto di prova dall'esito positivo, ci siamo ritrovati tutti in uno studio fotografico di Milano per la sessione di photoshooting».

m.schiani

© riproduzione riservata