Sabato 05 Giugno 2010

Cantù, nel programma estivo
c'è anche il festival celtico

CANTU' Approvato sabato mattina dalla giunta, è già partito sabato sera il programma generale degli eventi programmati dal Comune per l'estate. Titolo del progetto “Emozioni d'estate 2010”, un'ottantina di appuntamenti grandi e piccoli, da qui a settembre, che punteggeranno la stagione calda. Dallo stage di danze celtiche al concerto di Nada e Zamboni, dal ritorno della notte dei saldi alla degustazione di gnocco fritto alla piscina comunale. Senza tuffo annesso, ovviamente. Il calendario completo dovrebbe arrivare in tempi brevi, su una brochure che verrà distribuita a tutte le famiglie canturine.
Il prossimo fine settimana sarà dedicato a una prima assoluta. La prima edizione del Canturio Insubria Celtic festival, nel parco della basilica di Galliano sabato dalle 18 alle 23 e domenica dalle 10 alle 18. Una due giorni di full immersion nella cultura Celti, con tanto di accampamento storico, conferenze su costumi armi, tecniche di combattimenti e lingua di questo popolo e persino uno stage per imparare le danze tipiche.
Spazio anche al teatro dialettale, tutte le domeniche di giugno in Corte San Rocco. Si apre domani alle 21 con “Due dozzine di rose scarlatte” della Compagnia San Genesio.
Sul fronte musicale, la scena è variegata. Mercoledì 16 giugno si alzerà il sipario sul festival in rosa “Le ragazze suonano”, che inanellerà una serie di esibizioni da Violante Placido e Paola Turci (venerdì 18), a Ruth Gerson e poi Nada e Massimo Zamboni (il 19). Il 25 giugno ribalta invece per la serata dei corpi musicali cittadini, l'8 luglio arriva Ambramarie – da X Factor 2009 – il 10 i Sulutumana e il 22 tocca alla finale del concorso di band emergenti al Toto Caimi, fino al liscio dei Bailaconmigo il 31 luglio sul crinale. Per le domeniche di luglio, dalle 18.30, si sperimentano anche gli apertivi con sottofondo di jazz dal vivo. Per quanto riguarda lo shopping, già partite le aperture del venerdì sera, venerdì prossimo è fissata la puntata estiva di Shopping & design – con in esposizione nelle vetrine del centro i pezzi storici delle aziende locali – mentre il 2 luglio si replicano la sfilata di moda in notturna alla Permanete e dalle 24 il via ai prezzi ribassati con la Notte dei saldi.
Non mancheranno nemmeno le inaugurazioni. Sabato prossimo tocca al parco di via del Carroccio, che, in onore del padre degli scout, verrà battezzato parco Robert Baden Powel. Sabato 3 luglio al centro sportivo di Asnago verrà tagliato il nastro della pista di pattinaggio – finalmente accasata – mentre domenica 4 toccherà al nuovo campo da basket di via Rienti, con il secondo torneo dell'Insubria “Alessandro Vasecchi”, in memoria del dirigente dell'ufficio cultura scomparso l'anno passato. Non sarà assente il cinema all'aperto, organizzato dall'assessorato al commercio con Cinelandia, “Passi al cinema”, per quattro venerdì – dal 9 al 30 luglio - alle 21.30 in piazza Garibaldi. E per chi non parta nemmeno in agosto? Mal che vada, il sabato sera si passa in piscina, con cinque appuntamenti – quattro sabato sera più il giorno di ferragosto, dal 7 in poi – a base di musica e cibo.

m.butti

© riproduzione riservata