Mercoledì 15 Dicembre 2010

Erba: per le feste
più controlli sulle strade

ERBA Prevenzione dei furti e controlli sulla guida. Il livello di attenzione si alza in città nella tornata delle feste natalizie e per l'anno nuovo. Il piano di sicurezza e i turni dell'organico della polizia locale sono stati  riadeguati dal vicesindaco Claudio Ghislanzoni e dal comandante Gianmarco Giglio al periodo in cui statisticamente si alza il numero dei furti. La prima novità sta nei giorni di festa, nei quali i vigili non andranno in vacanza. Il servizio sarà
senza interruzioni la vigilia di Natale, fino all'1,30; stessa cosa per il 31 dicembre. Orari fino alle 20, ma sempre senza interruzioni per il 25, Capodanno e Santo Stefano.
Aumenteranno anche i controlli infrasettimanali. Il che significa auto in servizio due giorni diversi della settimana (non sempre uguali) fino a notte inoltrata e con un pattugliamento più serrato nei quartieri, dove la circolazione è più scarsa. E' assicurata anche durante le feste la prevenzione sulla guida pericolosa per l'assunzione di alcool o droghe. Infatti, continueranno senza interruzioni i presidi con il test anti sostanze nelle direttive a grande percorrenza in entrata alla città, dove ci sono i numerosi locali del divertimento. Le prove che hanno già fatto saltare parecchie patenti o decretato il sequestro del mezzo sono fissate nelle ore notturne del sabato e domenica.
Il nuovo piano della sicurezza è entrato in vigore da questa settimana ed è stato possibile sperimentarlo anche grazie all'assunzione di due nuovi agenti in forze alla polizia. L'organico in servizio era in difficoltà per il grosso carico di lavoro che si trovava a svolgere.
Il settore della sicurezza, potenziato in tutte le sue parti è stato sempre una delle indicazioni principali dell'amministrazione. i nuovi arrivi, con incarichi operativi, finalmente rendono più agevole l'organizzazione dei numerosi turni in città.
La sperimentazione, come visto, pone in primo piano i quartieri. E uno particolarmente toccato dalle novità in fatto di prevenzione sarà la contrada di Buccinigo.
«In risposta a un'esigenza che gli abitanti di San Bernardino sentivano da tempo – dice il vicesindaco Claudio Ghislanzoni – faremo della contrada una zona a traffico limitato nelle ore notturne. Dalle 22 alle 6 del mattino. La viabilità sarà aperta ai soli residenti e agli automezzi autorizzati, come i soccorsi. Arriveranno anche due nuove telecamere agli imbocchi strategici della via. Si tratta di telecamere diverse da quelle utilizzate nel resto della città. Questi impianti indirizzano direttamente l'occhio elettronico sulla targa e calcolano la velocità. Chi passerà nelle ore escluse dal provvedimento riceverà la normale sanzione».

f.angelini

© riproduzione riservata