Venerdì 04 Novembre 2011

Bizzarone, il centro sportivo
contestato su YouTube

BIZZARONE A un mese dall'adozione in Consiglio comunale le critiche della minoranza di «Progetto Bizzarone» (capogruppo Paolo Crugnola) sul futuro del centro sportivo finiscono su Youtube con un video di nove minuti

 C'è la presentazione del centro seguita dall'elenco degli argomenti contestati come «il valore stimato del costo dell'opera è di 25 milioni di euro e il Comune ha escluso il progetto dalla valutazione ambientale strategica (Vas), perché l'impatto ambientale è stato ritenuto irrilevante, nonostante 41mila metri quadri di superficie in cui si sviluppa. Un colosso nel mezzo di un'area verde».

Nel video la minoranza si rivolge ai cittadini con «ricordate che l'opera sarà privata e non comunale» al domandarsi se: «Porterà lavoro? Ma a chi? Alle attività già presenti nel centro. Anzi saranno danneggiate perché tutti i servizi dalla colazione al pernottamento saranno gestiti dal centro stesso».

Dalla sua il sindaco Guido Bertocchi risponde alle critiche dichiarando sicuro del fatto suo che: «Ho distribuito casa per casa l'opuscolo del Piano integrato intervento centro sportivo e ritengo di non avere nulla da dire sul piano, finché non sarà definitivamente approvato entro l'anno. La gente sa quello che deve sapere tanto che anche sul sito internet del Comune è costantemente pubblicato»

r.caimi

© riproduzione riservata