Venerdì 11 Novembre 2011

Lanzo, cavalli del Bisbino
Uccisa la puledra Luna

LANZO D'INTELVI - Avrebbe dovuto essere un'occasione di festa invece la transumanza dei cavalli del Bisbino, domani sarà contraddistinta da un velo di tristezza, seppur con grande mobilitazione di Giacche verdi e volontari italiani e svizzeri, almeno 80 persone, che di buon'ora si daranno appuntamento al recinto invernale del Pian delle Noci per poi raggiungere i branchi sui pascoli estivi del monte Generoso.

C'è di mezzo infatti la scomparsa della puledrina Luna che era nata proprio il giorno di Pasqua di quest'anno e da più di due mesi non è stata più ritrovata. Era stata adottata con amore dai bambini del villaggio ticinese di Sagno e sul finire dell'estate, trascinata dal gruppo della Mula fin verso l'Alpe di Carate in direzione del Bisbino, aveva fatto perdere le tracce.
Con le lacrime agli occhi Luigia Carloni, architetto ticinese che si è presa a cuore la sorte dei cavalli, sottolinea che la Mula è morta per vecchiaia mentre Luna quasi certamente è rimasta vittima dei bracconieri, carne tenera portata in tavola per qualche banchetto.

Il resto dell'articolo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata