Sabato 03 Dicembre 2011

Albavilla, nuovo cavalcavia
i lavori sono in ritardo

ALBAVILLA L'amministrazione provinciale non paga, l'azienda si ferma per oltre un mese e accumula un ritardo di altri due. Il cavalcavia della Como - Lecco doveva essere ultimato a fine dicembre, la consegna slitta invece a marzo del prossimo anno per i ritardi dovuti ai mancati pagamenti da parte della Provincia di Como conseguenti al patto di stabilità. Per il 20 di questo mese si dovrebbe però riuscire a far partire la viabilità attraverso il sottopasso senza gli interventi di finitura.
     
La situazione la spiega il sindaco di Albavilla Alessandro Fermi: «Semplicemente l'amministrazione provinciale, per colpa del patto di stabilità, non ha potuto onorare i pagamenti e la ditta ha rivolto i suoi sforzi su altri interventi - spiega -. Per oltre un mese i lavori sono rimasti fermi, con molta difficoltà una ventina di giorni fa la provincia ha versato i primi 250mila euro e ultimamente il cantiere è ripartito».

Il resto dell'articolo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata