Venerdì 23 Dicembre 2011

Faloppio, Simone a 27 anni
allevatore per passione

FALOPPIO Non capita di frequente trovare giovani dediti all'agricoltura e tanto meno all'allevamento di animali in mondo moderno in cui si va alla ricerca di un lavoro remunerativo e con vita comoda.

Non l'ha pensata così  Simone Bordessa, 27 anni, che ha rilevato l'azienda agricola  di suo padre che allevava pecore, capre e asini. Azienda  in località Filatoio, a Camnago di Faloppio, e che attualmente dispone di dieci pecore, sette capre, due pony e un asino.

"Non me la sentivo di mandare a monte quello che mio padre aveva costruito in tanti anni di sacrifici -racconta Simone Bordessa- e così prendendo in mano la situazione ho continuato da solo l'attività di allevatore che tutto sommato faccio anche con passione in considerazione del fatto che ho sempre seguito mio padre  fin da bambino: conducevo gli animali al pascolo e facevo i lavori di pulizia della stalla e dello spazio esterno".

L'articolo completo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata