Venerdì 10 Agosto 2012

San Fermo: buseca e fuochi
per la sagra più tradizionale

Grande festa ieri sera a San Fermo per la ricorrenza del santo patrono, uno dei primi martiri cristiani del Comasco. In piazza XXVII Maggio e lungo le vie del paese le bancarelle hanno attirato molto curiosi.
Nel pomeriggio torneo di beach volley e di pallavolo per i ragazzi. Poi la cucina tradizionale con la buseca, vera tradizione della sagra di San Fermo. In serata, la conferenza di Zastrow sul paese che fino al 1911 si chiamava Vergosa. Alla fine, in programma i fuochi d'artificio.

f.angelini

© riproduzione riservata