Lunedì 27 Agosto 2012

Tavernerio, addio a Simone
"Che fortuna conoscerti"

TAVERNERIO - "Tears in heaven per Mone". La canzone di Eric Clapton è stata scelta dagli amici e cantata alla fine di un rito commovente ieri nella parrocchiale di Tavernerio.
Un addio straziante quello a Simone Arnaboldi, il giovane di 38 anni che ha perso la vita in un incidente motociclistico giovedì a Zocca (Modena), lasciando la giovane moglie, Alice, e una bimba di otto mesi, Olivia.
Per il parroco don <+nero>Alessandro Di Pascale<+tondo> non è stato facile trovare le giuste parole per cercare di dare conforto a chi è stato colpito da una morte così inspiegabile. Il sacerdote ha perfino citato la propria esperienza personale: la scomparsa del fratello, sette anni fa, in un incidente in moto ad Argegno.

L'articolo di Sergio Baccilieri su "La Provincia di Como" del 28 agosto 2012

b.faverio

© riproduzione riservata