Mercoledì 19 Dicembre 2012

Rai oscurata nell'Olgiatese
da una tv locale piemontese

OLGIATESE - Segnale Rai sparito, per un errore di assegnazione del ministero dello Sviluppo economico e comunicazioni, che ha creato un conflitto tra canali. Sbaglio che sta creando notevoli disservizi in diverse aree della Lombardia e del Piemonte, dove non si vedono più la prima, la seconda e la terza rete Rai e Rai News.

In tutta la zona dell'Olgiatese si stanno registrando problemi di ricezione. Nei casi meno gravi il segnale arriva disturbato, in altri è del tutto assente, come per esempio in gran parte del territorio di Binago, da dove sono arrivate le prime segnalazioni e le prime proteste.

Un pasticcio creato dal ministero che ha assegnato all'emittente privata piemontese, TeleCupole, il medesimo canale (il 23) usato in Lombardia dalla Rai, con il risultato che in molte zone del Piemonte e della Lombardia i segnali si scontrano e si annullano tra loro.

La Rai ha chiesto alle autorità competenti di intervenire prontamente per ripristinare la visione dei programmi del servizio pubblico. Nell'attesa che il Ministero intervenga, per gli utenti, lariani e non, che hanno perso il segnale resta da fare poco o nulla.

Leggi i particolari nell'edizione de La Provincia in edicola mercoledì 19 dicembre

m.delsordo

© riproduzione riservata