Sabato 20 Aprile 2013

La bambina investita
è tornata a casa

CANTU'- Prima che possa tornare a scuola, dovrà passare ancora un po' di tempo. Ma per lo meno ieri ha potuto lasciare l'ospedale, per completare la riabilitazione nella tranquillità di casa sua.

La bambina di 11 anni investita da una monovolume lo scorso 8 aprile sta meglio. Le sue condizioni sono rassicuranti, anche se per recuperare appieno sarà costretta ancora a qualche giorno di riposo forzato. La lesione forse più fastidiosa dalla quale dovrà riprendersi è quella subita alla scapola, fratturata dopo l'urto con la Peugeot 3008 guidata da un uomo di 38 anni residente a Cantù.

La giovanissima allieva delle scuole medie Tibaldi era stata urtata dalla vettura poco prima delle 8, mentre attraversava la strada per raggiungere la mamma e il fratellino che stavano dalla parte opposta di via Manzoni.

e.romano

© riproduzione riservata

Tags