Lunedì 29 Aprile 2013

Il parcheggio del Sant'Anna
Gallina dalle uova d'oro

SAN FERMO - Il parcheggio dell'ospedale Sant'Anna a San Fermo grida vendetta. I proventi della sosta entrano tutti direttamente nelle case del comune, nemmeno un euro va all'ospedale e in più le tariffe sono esose, pari a quelle che si pagano in centro Como. Il maxi parcheggio frutta al piccolo paese in cui sorge l'ospedale quasi 900mila euro l'anno (890.193 euro nel 2012). Tutto regolare, formalmente, visto che c'è l'accordo di programma per la realizzazione del Sant'Anna bis, firmato il 13 dicembre 2003, che recita: «I parcheggi al servizio della struttura sanitaria saranno concessi in gestione al Comune di San Fermo». E lo stesso accordo prevede per San Fermo 9 milioni e mezzo di euro per la completa riqualificazione di via Ravona e via Peneporto (su quest'ultima opera c'è una vertenza in corso con la Provincia), per nuovi incroci, collegamenti ciclo-pedonali, posteggi e altro ancora.

c.colmegna

© riproduzione riservata