Sabato 11 Maggio 2013

Stasera il Radio Italia Live
Mengoni con l'orchestra

MILANO Questa sera (sabato 11 maggio) in piazza del Duomo a Milano torna "RadioItaliaLive-Il Concerto", l'evento gratuito che l'emittente radiotelevisiva tematica ripropone dopo il grande successo dello scorso anno durante le celebrazioni per il trentennale dell'antenna.
Per l'occasione la rete della Metropolitana resterà aperta fino all'una per agevolare il prevedibile grande afflusso di pubblico, richiamato dal cast particolarmente ricco di questa edizione.
Lo spettacolo sarà trasmesso integralmente in diretta contemporanea su Radio Italia, Radio Italia Tv, in diretta streaming sul sito radioitalia.it, sul canale Youtube di Radio Italia e vivrà in tempo reale anche sulle pagine ufficiali di Facebook e Twitter dell'emittente.
Ma veniamo ai nomi coinvolti in questa kermesse che sta diventando un punto di riferimento della primavera musicale milanese.
L'apertura dello show è programmata per le 20 e sul palco si alterneranno i personaggi e le voci più acclamate della musica leggera italiana, presentate dai comici Luca Kessisoglu e Paolo Bizzarri, meglio noti come Luca & Paolo.
Tra i più attesi sul grande proscenio di piazza Duomo sono certamente i Negramaro, ormai pronti a dare il via alla loro tournée negli stadi, così come Eros Ramazzotti, ancora una volta protagonista delle classifiche radiofoniche e tuttora tra gli artisti italiani più amati in patria e più conosciuti al mondo.
Della tradizione fanno parte Zucchero, di ritorno dalle sue scorribande cubane, Antonello Venditti e gli Stadio. Questi ultimi sempre eleganti nel loro pop romantico dagli arrangiamenti per nulla scontati.
La generazione eighties sarà invece rappresentata da due autori ed interpreti mai domi e apprezzati da una considerevole fascia di pubblico come Raf, di ritorno con alcuni rinnovati arrangiamenti delle sue canzoni più note e Nek. Il pubblico più giovane avrà poi modo di esaltarsi con i repertori di alcuni idoli di questi anni a rappresentanza di più mondi sonori.
Ci sarà, infatti, spazio per le provocazioni in salsa hip hop dell'irriducibile Fabri Fibra, capofila del movimento rap italiano sempre in grande fermento, e per l'ormai cresciuto ex "pilota di Vespa 50" con i Lunàpop, Cesare Cremonini, sempre più orientato verso un cantautorato fresco e al tempo stesso ricercato.
La "generazione talent" avrà i suoi alfieri in due tra quelli che ce l'hanno fatta ad affrancarsi da quell'etichetta a tratti scomoda: Alessandra Amoroso e il trionfatore dell'ultimo Festival di Sanremo, Marco Mengoni. Proprio dall'Ariston arriva la Sanremo Festival Orchestra diretta dal Maestro Bruno Santori, chiamata ad accompagnare tutte le esibizioni.
<+tondo>Durante il concerto, sono previsti gli omaggi in musica a due artisti recentemente scomparsi come Enzo Jannacci e Franco Califano.
Fabio Borghetti

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags