Lunedì 10 Agosto 2009

Animalisti mobilitati
per salvare i cavalli

CERNOBBIO Associazioni ambientaliste comasche e ticinesi già mobilitate domenica in difesa dei cavalli liberi del Bisbino che se catturati finiranno probabilmente al macello. I rappresentanti ambientalisti, muniti di cartelli a difesa degli animali, si sono trovati in vetta per studiare la strategia ed evitare la cattura degli animali. Anche se ieri è già stato prelevato un bell’esemplare avelignese localizzato nei pressi del cimitero di Rovenna. Gli ambientalisti fanno presente l’accordo raggiunto nei mesi scorsi con il prefetto per il mantenimento dei branchi nel loro habitat naturale seppure con i doverosi controlli sanitari.

f.angelini

© riproduzione riservata