Mercoledì 15 Aprile 2009

Carezze morbose a bambine
Arrestato uomo di 70 anni

BELLAGIO Una storia triste. Una vicenda nata prima sotto forma di diceria che in paese circolava da diversi giorni fra genitori sempre più preoccupati per la notizia di alcune attenzioni particolari riservate da un anziano ad alcune adolescenti in pieno giorno in paese: una diceria che, con il passare dei giorni, ha invece avuto diverse conferme e si è trasformata in un’indagine dei carabinieri di Bellagio.
La storia si è conclusa nei giorni scorsi con l’arresto di un nonno settantenne da parte dei militari, accusato di violenza sessuale nei confronti della nipote adolescente e di una sua amica coetanea. Secondo gli inquirenti gli episodi di questa vicenda sono due, avvenuti fra gennaio e febbraio di quest’anno. In entrambe le occasioni si sarebbe trattato di attenzioni particolari, palpeggiamenti, che il nonno avrebbe riservato nella prima occasione alla nipote e, qualche giorno più tardi, a una sua amica. Carezze morbose che si sarebbero verificate all’aperto, in una zona non distante dall’oratorio di Bellagio. Da quanto è stato possibile ricostruire, dai racconti imbarazzati delle ragazzine ai genitori per quanto avevano subito, si è poi passati a un contatto con le forze dell’ordine da parte degli stessi genitori che si sono recati in caserma. I carabinieri, vista la delicatezza del caso, hanno iniziato il loro lavoro in modo discreto fino a Pasquetta quando l’uomo è stato arrestato e poi messo ai domiciliari (ovviamente senza possibilità di contatto con la nipote).

f.angelini

© riproduzione riservata