Sabato 13 Dicembre 2008

Un Capodanno tutto in frange
Il corpo s'illumina d'immenso

Se Capodanno deve essere, sia almeno …ruggente. L’abito per festeggiare l’arrivo del 2009 si ricopre di frange ultrachic, ispirazione anni Venti. Fitte e danzanti movimentano sia i corti abitini in seta luminescente, sia le nuove gonne di pelle dorata, pronte a catturare i bagliori della notte di festa. Frange di tutte le misure, corte e lunghissime, ad avvolgere il corpo in una spirale di luce. Novità di stagione anche sulle borse e sulle scarpe, sugli occhiali da sera e sugli scialli di georgette, in gran spolvero sugli abiti da ballo. E ancora nei collier più importanti e inusuali: molto scultoree, in metallo o materiali full color, molto art inspired. Piccole frangette piumate allungano anche le ciglia, mentre ciocche scalate coprono la fronte, portando un’aria nuova anche nei capelli. E chi sogna un’allure da star può completare il tutto con un’ampia pelliccia genere squaw con frange selvagge impreziosite sempre da piume e cristalli Swarovsky. In questo caso, il cavaliere deve combinarsi alla dama, sfoggiando una sciarpa sfrangiata sul raffinatissimo tuxedo.
Serena Brivio

s.casiraghi

© riproduzione riservata