Lunedì 16 Maggio 2011

Calcio donne, Como 2000
un'occasione sprecata

COMO 2000 - MILAN   0 - 1
Marcatrice: Dedè al 30' st.
COMO 2000:Giuliani, Cascarano, Nava, Bertoni, Oliviero, Fusetti, Nespoli (Erba 32' st), Ambrosetti, Coppola, Carminati, Pellizzoni (Mazzola 34' st). All.: Targa.
MILAN: Ferrari, Franchin (Dedè 20' st), Vitale, Baldi, Pagano, Sancassani, Cammarata (Morelli 40' st), Pasinetti (Cama 37' pt), Brutti, Laddaga, Adegoke. All.: Molina.
Arbitro: Marrazzo di Lecco.
Note - Ammonite: Fusetti (C), Pagano e Cammarata (M). Angoli 9-4 per il Milan. Spettatori 500 circa.
PONTE LAMBRO - Questa non ci voleva. L'ultima giornata del campionato di A2 non ha emesso il verdetto e per la promozione in serie A bisognerà attendere l'esito di una sfida straordinaria. In un pomeriggio ventoso, davanti a tanto pubblico (raramente si vedono quasi 500 spettatori ad una gara di calcio donne) sul campo sintetico di Ponte Lambro la squadra lariana, che aveva a disposizione 2 risultati su 3, ha perso lo scontro diretto col Milan (vittorioso anche all'andata) e dunque si rende necessario lo spareggio in sede neutra: le due formazioni hanno chiuso la stagione regolare appaiate a 52 punti.
La gara, ben diretta dal lecchese Vincenzo Marrazzo, è stata non spettacolare ma avvincente. Ha rappresentato inoltre una significativa tappa promozionale per il  calcio rosa. Ora non resta che conoscere (lo farà sapere in settimana da Roma la Divisione Femminile) data e sede dello spareggio.

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags