Lunedì 18 Giugno 2012

Cantù, ci sono Supercoppa
e i preliminari Eurolega

CANTU' - Sesto scudetto consecutivo per la Montepaschi che aggiorna così un record che risaliva praticamente alla preistoria della pallacanestro, poiché datato Anni Cinquanta. La squadra a essersene resa allora protagonista era Milano, la stessa che in questa serie di finale si è dovuta arrendere per 4-1.
Ieri in gara-5, i pluricampioni d'Italia in carica si sono imposti con il punteggio di 84-73 dopo aver preso in mano il match a partire dal 2° quarto sino a toccare anche un massimo vantaggio di 22 lunghezze in chiusura del 3° periodo. L'EA7 si è riavvicinata sino al -6 a 2'30" dalla fine, ma una tripla di Stonerook ha di fatto posto termine alla partita (Lavrinovic 22, McCalebb 16, Zisis 15, Stonerook 11; Bourousis 18, Hairston 15). L'ex canturino e Carraretto sono gli unici ad aver vinto tutti i sei titoli senesi. E nel post gara, Shaun ha lasciato aperto uno spiraglio per la prossima stagione, non negando più esplicitamente l'annunciato ritiro dall'attività.
Siena che ri-vince lo scudetto, significa anche Cantù in Supercoppa. La sfida, infatti, dovrebbe disputarsi tra la vincitrice del tricolore e la vincitrice della Coppa Italia, ma essendo Siena a essersele aggiudicate entrambe, ecco allora che chi si è presa lo scudetto se la vedrà con la finalista di Coppa Italia. Che, appunto, è Cantù. Proprio come accaduto al termine della scorsa stagione.
Intanto, sembra delinearsi, seppur non ancora ufficialmente, il destino di Cantù nella prossima edizione dell'Eurolega. Da Barcellona, sede del board, trapelerebbe che la wild card sarà davvero concessa al club canturino ma per partecipare ai preliminari dell'Eurolega stessa.
Dunque non l'ingresso dalla porta principale - quello della fase a gironi - bensì da quella di servizio. In pratica, Cantù sarà ammessa alla fase di qualificazione - la sede deve ancora essere decisa, mentre è già sicuro che questa fase verrà disputata a settembre nella settimana dal 25 al 29 - che prevede una sorta di final eight, con quarti, semifinali e finale.
Soltanto la squadra che uscirà vincente potrà accedere alla fase a gironi. Tutte le altre verranno dirottate in Eurocup. Tenuto conto che alla fase preliminare sono spesso presenti squadre molto forti, non sarà semplice per i biancoblù guadagnarsi il posto al sole.
La partecipazione ai preliminari avverrà dunque tra la disputa della Supercoppa italiana (22 o 23 settembre) e la prima giornata di campionato.

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags