Allievi, emozionato e commosso
«Lo faccio volentieri e con passione»

In un sol colpo la presentazione del nuovo presidente della Pallacanestro Cantù, di un suo vice e dell’avvio della campagna abbonamenti

Allievi, emozionato e commosso «Lo faccio volentieri e con passione»
Roberto Allievi commosso in conferenza stampa

Presentazione ufficiale per Roberto Allievi, nuovo presidente della Pallacanestro Cantù, all’Hotel Canturio.

Emozionato e commosso, il nuovo presidente numero 12 del club ha ringraziato tutti i dirigenti del club: «Mi hanno messo con le spalle al muro e ho dovuto accettare. Lo faccio ovviamente volentieri, con immutata passione. Sono onorato per questo incarico».

Nuovo volto in società, il vicepresidente Walter Sgnaolin: «Vogliamo riportare Cantù dove merita». Sarà ovviamente cruciale la realizzazione del nuovo palazzetto: «Il nostro sogno? Completarlo in due anni e mezzo», ha detto il vicepresidente Sergio Paparelli.

Presentata infine la nuova campagna abbonamenti “Non vedo l’ora”: in attesa di certezze circa il numero di partite da disputarsi e le disposizioni relative all’accesso ai palasport, Pallacanestro Cantù ha deciso di lanciare un package - per ora 1000 - che consentirà agli abbonati di avvalersi del diritto di prelazione per assistere alle gare casalinghe dell’Acqua San Bernardo, oltre a vari benefit.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}