Boev a Varese
Dal Progetto Giovani

Il giocatore russo del 2001, da inizio stagione aggregato al roster della serie A, verrà ceduto nei prossimi giorni in prestito alla Robur

Boev a Varese Dal Progetto Giovani
Ilia Boev
(Foto di Simone Clerici)

Alla schiera di giovani lanciati quest’anno nei campionati senior dal Progetto Giovani Cantù, si aggiunge Ilia Boev. Il giocatore russo del 2001, da inizio stagione aggregato al roster della serie A, verrà infatti ceduto nei prossimi giorni in prestito alla Robur Varese per disputare il campionato di serie B che partirà a breve.

Boev è a Cantù da tre anni. Nell’estate del 2017 venne prelevato dal Pgc direttamente in Russia e inserito nella foresteria canturina per essere “coltivato”. Un centro di 209 centimetri dotato di grande atletismo, e con un potenziale tecnico enorme. Rimbalzi e schiacciate sono il suo marchio di fabbrica.

Pur avendo iniziato a giocare a basket da poco tempo, Boev ha saputo lavorare intensamente per svilupparsi, e anche per battere la sfortuna. Dopo la prima stagione trascorsa nell’Under 18, l’anno dopo viene aggregato alla serie A e gioca cinque partite in C Gold.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}