Cantù, la ripresa degli allenamenti
Tutti i riflettori puntati su Severini

Dopo una lunga assenza, il giocatore è tornato qualche minuto contro l’Urania Milano

Cantù, la ripresa degli allenamenti Tutti i riflettori puntati su Severini
Giovanni Severini (a sinistra) e Luigi Sergio
(Foto di Butti)

Cantù torna in capo oggi dopo i tre giorni di vacanze pieni concessi dallo staff tecnico ai giocatori in occasione delle festività natalizie. I giocatori si ritroveranno al “Toto Caimi” di Vighizzolo e lavoreranno senza altri permessi.

Del resto, il prossimo impegno sul campo di Treviglio incombe e c’è un primo posto da difendere da Udine. Sedute quindi senza interruzione e con alcuni allenamenti doppi già in programma per mantenere un livello di condizione alto dopo alcuni giorni di libertà.

Uno degli obiettivi è poter ritrovare un Severini in grado di sostenere i ritmi della partita. Contro l’Urania Milano, il giocatore è finalmente tornato in campo per una manciata di minuti, ma è apparso ancora lontano dalla condizione migliore. Lo stop è stato lungo: si era infortunato alla caviglia nella trasferta contro Trapani, ha saltato le successive cinque partite, per poi tornare in campo 4 minuti contro l’Urania.

È chiaro che un giocatore come Severini serva davvero tanto, in chiave difensiva e non solo. La sua assenza si è fatta sentire ed è tata più volte sottolineata. Oggi in palestra lo staff farà quindi il punto della situazione sul giocatore e su tutta la squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}