Ultima di campionato
lunedì 10 maggio

Cantù ospiterà Sassari, tra le due l’unica ad avere un reale interesse a vincere l’ultima partita, per avere la certezza (almeno) del quarto posto

Ultima di campionato lunedì 10 maggio

(Foto di Andrea Butti)

Ultima di campionato, l’unico verdetto del campionato di serie A è la retrocessione di Cantù. L’ultima sfida sarà il 10 maggio, si giocherà alle 20.30 in contemporanea su tutti i campi, Cantù ospiterà Sassari, tra le due l’unica ad avere un reale interesse a vincere l’ultima partita, per avere la certezza (almeno) del quarto posto. Prima dell’ultimo turno si disputeranno i recuperi Brindisi-Sassari domenica 2 e Trento-Brindisi mercoledì 5 maggio. A Desio, sarà una passerella che si sarebbe evitata volentieri: da ultima chiamata per la salvezza, con i risultati di domenica scorsa si è trasformata in appuntamento sportivamente inutile, completamente svuotato di contenuti, almeno per Cantù.

Sarà invece, praticamente per tutte le altre, un’ultima giornata per provare a migliorare la propria posizione, o conservarla. Ci sono alcune certezze dopo la penultima Milano sa già di chiudere almeno seconda: sarà prima se batterà Cremona all’ultima e Brindisi perde una delle tre partite che deve disputare o se perde e Brindisi perde almeno due partite su tre. Ma Brindisi può puntare ancora al primato: sarà suo vincerà sempre o ne vince due e Milano perde con Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}