Mercoledì 17 Luglio 2013

Lista di Cantù, c’è anche Leunen

Smith spara altissimo: non si fa

Maarten Leunen, ala grande: per lui potrebbe riaprirsi il discorso conferma a Cantù

E se ci fosse ancora Maarten Leunen nella lista dei potenziali ingaggi di Cantù per la prossima stagione? Quella che fino a qualche giorno fa sembrava fantascienza baskettara, ora potrebbe anche corrispondere a un’inversione di tendenza.

Lo dice - paradossalmente senza dirlo - la stessa presidente della società Anna Cremascoli. «Porte chiuse per i giocatori della passata stagione? A parte quelli che sino sono già accasati e coloro per i quali abbiamo deciso che l’esperienza fosse finita qui, assolutamente no. Chi l’ha detto? Chiaro, rispetto all’anno scorso i tempi sono cambiati».

E pure gli ingaggi, aggiungiamo noi. Significa che, ridimensionando le richieste e credendo nel nuovo progetto tecnico, il biondo “Martino” potrebbe anche ritornare in ballo.

E, a proposito d’ingaggio, il buon Daniele Della Fiori, nuovo ds canturino, deve aver preso un coccolone davanti alla richiesta di Andre Smith. Per l’ex ala di Caserta - che nella passata stagione ha giocato in Russia al Krasnye Krylya Samara -, Cantù ha fatto un sondaggio ufficiale. Ma il giocatore ha sparato altissimo. E non è forse un caso che il giorno dopo a provarci sia stata l’EA7 Armani Jeans Milano.

Stefano Mancinelli invece potrebbe firmare con Reggio Emilia, alla ricerca di un italiano di nome.

© riproduzione riservata