La Settimana InCom

Guida critica al mondo culturale comasco:

musica, teatro, cinema, libri, mostre, incontri

di Alessio Brunialti
Lunedì 14 Luglio 2014

LUNEDÌ 14 LUGLIO

http://www.lasettimanain.com/header.jpg

LUNEDÌ 14 LUGLIO (INGMAR BERGMAN DAY)

Buongiorno, 
ho scoperto che ottto persone nel mondo avevano realmente scommesso che il Brasile avrebbe perso per 7 a 1 contro la Germania e costoro hanno guadagnato immensamente di più di quelli che hanno scommesso sulla Tedeschia per la finale. Non mi piace scommettere e non so se amate e praticate gratta & vinci, lotterie e le infinite varianti. Personalmente me ne son sempre tenuto alla larga, ma ieri sono incappato nella classica offerta difficile da rifiutare. Basta mandare un sms con la risposta esatta a un quesito e si possono vincere 10.000 sacchi. O meglio, un solo sacco. Di monete d'oro (la scritta che passa velocissima sotto, che ho letto tipo al sesto tentativo, precisa che hanno solo valore numismatico). Il tenore delle domande è "L'attore Banfi si chiama Lino o Pino?", "Il nome della Pausini è Laura o Lalla?" e, sempre più difficile,"Dove recita l'Angelus il Papa? A San Pietro o San Francesco?". M'è venuta 'na tristezza vera, aumentata dalla consapevolezza che chi abbocca e scrive si abbona al servizio Giocasempre che si commenta da se. It's a real sad & beautiful world.

http://2.bp.blogspot.com/-Zn4jXo7eEzY/UdM4SH3jX7I/AAAAAAAAAI0/js2w1eX5wjM/s640/Scrooge+McDuck.jpg

Allora, il brano è contemporaneamente acconcio al trionfo crucco, alla scomparsa di Maazel e all'oro di cui sopra. Che volete di più?

http://youtu.be/tBj52Awgnq8


LAKE COMO FILM FESTIVAL 2014

La Lucernetta, piazza Medaglie d'oro 4, ore 17.30, ingresso libero

http://adelantepetroleros.files.wordpress.com/2013/09/0128_chevron_630x420.jpg

Adelante petroleros (Italia, 2013, 75 minuti) di Maurizio Zaccaro
Un viaggio, insieme allo scrittore Pino Corrias, per portare alla luce il degrado dello sfruttamento delle risorse naturali, con il caso dello Yasuni, uno dei parchi nazionali più belli, situato nel cuore della foresta pluviale ecuadoriana. Un paradiso ritenuto tra le zone del pianeta a più alto tasso di biodiversità, dove nel sottosuolo ci sono i giacimenti petroliferi della società Itt. Lo sguardo di Zaccaro, discreto e appassionato, ci conduce nel profondo, nella vegetazione più incontaminata, con i volti di chi quell’inquinamento se lo porta dentro, e con la natura a farne le spese peggiori. Ma è qui che l’esplorazione diventa arte di rara bellezza, con primi piani ed esplosioni di colori, quasi a trasformare tutto in un’opera pittorica e visiva, macchiata però da un insensatezza delirante. Sarà presente il regista.

Nato a Milano, dove si diploma alla Scuola di Cinema, Zaccaro arriva ad un primo riconoscimento già nel 1991 come miglior regista esordiente, vincendo il David di Donatello per Dove comincia la notte. L’anno successivo, La valle di pietra, vince una menzione speciale al Montrèal Film Festival.  Nel 1997 ottiene cinque nomination e un David di Donatello per il drammatico Il carniere. Nel 1999, Un uomo perbene sul caso Tortora, riceve il premio Pasinetti al Festival di Venezia. Non solo cinema, ma anche apprezzati lavori televisivi, da Cuore a I ragazzi della Via Pál, da Al di là delle frontiere a Il bell’Antonio. Dal 2014 è Direttore Artistico del San Marino Film Festival.

NdA: ah, La Lucernetta che fa il cinema... Che nostàlghia di anni in cui vi proiettavano mica pellicole come Nostalghia, bensì Anche gli angeli mangiano fagioli, Poliziotto superpiù e ricordo distintamente di avervi visto anche il film con attori di Lady Oscar, permesso nonostante a un certo punto i due protagonisti osassero baciarsi turbando i giovani spiriti degli spettatori...

http://lakecomofilmfestival.com


TEATRO A POBIANO

Pobiano di Carate Urio, ore 21 (cena conviviale alle 20)

http://s30.postimg.org/8wgzpxk29/FIGURINI.jpg

L’antico borgo di Pobiano, località in cui è situato il santuario della SS Trinità, si raggiunge con una panoramica scalinata (15 minuti circa) che sale tra ulivi centenari e prati. Per arrivarvi parcheggiare l’auto al cimitero di Urio o nei pressi della chiesa di Santa Marta di Carate. Da qui raggiungere la frazione di Cavadino e salire poi al santuario. Per maggiorni informazioni telefonare al 333/61.00.562. Programma:

- ore 20 cena a casa di Cristina e Sandro in compagnia degli attori: minestre, pane e focacce di pasta madre, degustazione di miele. La cena sarà allietata dalla musica tradizionale da ballo dei Rosacoque

- ore 21 circa Figurini di e con Davide Marranchelli e Marco Continanza
Figurini è l'album dei nostri eroi preferiti. Alcuni di questi eroi, ebbene sì, sono calciatori. Magari non conosciuti, magari hanno giocato soltanto una sola partita, magari non hanno mai visto l'ombra di un pallone, figurarsi una vittoria! Ma sono i nostri eroi. I nostri Supereroi. E così, Gigi Meroni coi calzettoni alla caviglia si trasforma nella farfalla granata, il tifoso numero 88235 del Club Argentino San Lorenzo con un vestito bianco diventa "El Papa". Personaggi illustri, ma anche perfetti sconosciuti. Una narrazione appassionata, un cabaret di storie e di emozioni, perché il calcio non è solo una palla che rotola: è melodramma, epica, teatro di varietà. Il calcio è un pretesto per raccontare la vita e le passioni attraverso storie di grandi e piccoli uomini. Figurini non è uno spettacolo per intenditori di fuorigioco, zona e modulo all'italiana, ma per appassionati di storie, emozioni e passioni.


LAKE COMO FILM FESTIVAL 2014

Arena del Teatro Sociale, via Bellini, ore 21.15, biglietti a, In caso di maltempo la proiezione sarà spostata all'interno del Teatro Sociale

http://api.ning.com/files/l97KW9xkKorUChWyJ*cnFZ-*JmzhsjqeUYdEnk25YWX9qkwK0T5ZcITN4VRIkkA2J4980SQF0Yn0mnvYD-HRLm83rSH2IBsP/volheartyannarthusbertrand.jpg

Inizia la sezione Panoramiche film, la parte più importante e spettacolare del Lake Como Film Festival, che trova spazio nella rinnovata Arena del Teatro Sociale di Como. Undici proiezioni su uno schermo di 18 metri di larghezza per 8 metri di altezza, che dà grande risalto ai film proposti. Le undici pellicole proposte costituiscono una sorta di atlante cinematografico, un viaggio nei suggestivi paesaggi della Terra. Le serate mettono in risalto i diversi luoghi e le differenti culture nazionali, arricchendo le proiezioni con appuntamenti di contorno. In collaborazione con TedXComo, una serata dedicata al pianeta terra, visto da una duplice prospettiva, quella dall'alto e quella dal basso: la proiezione è infatti preceduta dall'intervento di Giovanni Bignami, presidente dell'Istituto nazionale di astrofisica e divulgatore scientifico, che ci porta nel mondo delle stelle, facendoci vedere il nostro pianeta da una prospettiva insolita: Impariamo a guardare dall'alto la Terra e dal basso il cielo. Segue la proiezione di Home, che mostra lo splendore e allo stesso tempo la fragilità della bellezza del nostro pianeta.

Home (Francia, 2009, 120 minuti) di Yann Arthus-Bertrand
È un inno alla bellezza del pianeta e alla sua delicata armonia. Attraverso i paesaggi di 54 paesi filmati dal cielo, Arthus-Bertrand ci porta in un viaggio unico in tutto il pianeta, per contemplare e per capire. Ma è più di un documentario con un messaggio, è un magnifico e appassionante film. Ogni scatto mozzafiato mostra la Terra come non l'abbiamo mai vista prima. Ogni immagine mostra i tesori della terra ed anche la distruzione operata dall'uomo, con tutte le meraviglie che possiamo ancora conservare. “Dal cielo, c’è meno bisogno di spiegazioni”. La nostra visione diventa più immediata, intuitiva ed emotiva. Home ha un impatto su chi lo vede. Si risveglia in noi la consapevolezza che è necessario cambiare il nostro modo di vedere il mondo. Home abbraccia i grandi temi ecologici e ci dimostra come tutto il nostro pianeta è interdipendente.

NdA: un Bignami di astrofisica, insomma...
http://lakecomofilmfestival.com


FUORI SACCO

http://www.piattinicinesi.com/wp-content/uploads/2012/10/charlie_brown_sacchetto_testa.jpeg


FESTIVAL DEL TEATRO E DELLA COMICITÀ

Parco Ciani, Lugano, ore 21, ingresso libero (in caso di maltempo l’evento si terrà presso l’area ex macello)

http://media-public.pmm.rtsi.ch/media/object/rtsi/25c0c9a9-dfc1-43cc-8ceb-72d71e4d853e/?width=320&height=400

Canti&Racconti: Sulutumana e Andrea Vitali. Il sodalizio artistico tra Andrea Vitali e i Sulutumana risale all'ormai lontano 2003 e vanta fin da allora centinaia di rappresentazioni e diversi progetti comuni che li vedono protagonisti in teatri, piazze e biblioteche, all'interno delle più prestigiose rassegne letterarie e musicali. L'affiatamento e l'intesa raggiunti in dieci anni di vagabondaggio da un palcoscenico all'altro hanno cementato una squadra capace di divertire ed emozionare il pubblico con grande spontaneità e con indiscussa bravura. Nel 2009 lo scrittore e i musicisti hanno realizzato insieme l'audiolibro dal titolo Pianoforte vendesi edito da Salani. Il fortunato incontro tra la letteratura dello scrittore bellanese e la musica dei Sulutumana si concretizza nella messa in scena dello spettacolo Canti e racconti. Sul palco scrittore e musicisti si propongono di ricreare ambienti e personaggi di una quotidianità lacustre solo apparentemente monotona e tranquilla, in realtà ricca di sorprese e suspense. La band si è ispirata a diversi personaggi di Vitali per la stesura di alcuni loro brani (Canzone del calzolaio ubriaco, Canzone di Jole, Rosina dei segreti, Viaggio, Il pianista).

NdA: insomma, se piove è un macello...
http://www.sulutumana.net


PINO DANIELE IN ACUSTICO

Piazzale Maestri Campionesi, Campione d'Italia, ore 21.30, biglietti a 20 sacchi

Pino

Pino Daniele reinterpreta i suoi brani più belli in acustico con Daniele Bonaviri (chitarra classica), Elisabetta Serio (pianoforte), Rino Zurzolo (contrabbasso) e Alfredo Golino (percussioni).

NdA: e (ri)sona mo’...


DAVIDE VAN DE SFROOS A ROCKFILES

Memo Restaurant, via Monte Ortigara 30, Milano, ore 22, ingresso libero fino a esaurimento posti

http://www.culturaeculture.it/wp-content/uploads/2014/04/Goga-e-Magoga_copertina.jpg

Davide Van De Sfroos presenta Goga e Magoga ospite del programma Rock Files Live in onda su LifeGate and Sound, condotto da Ezio Guaitamacchi stasera. Il programma, registrato live dal Memo Restaurant, verrà riproposto agli ascoltatori su LifeGate and Sound, il canale musicale di LifeGate fruibile online, in fm e su app, lunedì 21 luglio alle 23. È possibile riservare un tavolo per la cena (menù speciale a buffet a 25 sacchi, dalle 20.15) o per il dopocena contattando www.memorestaurant.com o telefonando allo 02/54.01.98.56. Per partecipare alla serata - ingresso sino a esaurimento posti - consultare le modalità di partecipazione e compilare l’apposito form sul sito www.lifegate.it.


Per inviare segnalazioni scrivi a: [email protected]

In collaborazione con: Eden Design, Solfo

Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani

 

La Settimana InCom di

di Alessio Brunialti

© riproduzione riservata