La Settimana InCom

Guida critica al mondo culturale comasco:

musica, teatro, cinema, libri, mostre, incontri

di Alessio Brunialti
Lunedì 22 Febbraio 2016

LUNEDÌ 22 FEBBRAIO

http://www.lasettimanain.com/header.jpgLUNEDÌ 22 FEBBRAIO
(HUGO BALL DAY)

Buongiorno,
non ho mai approfittato dell'opzione che offrono alcuni dvd di scaricarsi una copia digitale di un film ("Ecchemmenefaccio, visto che ho già il dvd?" obiettavo nella mia ignorante pedanteria monomediale). Però ieri ho voluto provare compiendo i 3 FACILI PASSI del foglietto accluso: 1) andare sul sito in un'area riservata; 2) digitare il codice segreto; 3) seguire le istruzioni per scaricare il film su smart tv (che non ho), computer (cièlo), tablet (manca) e smartofono (cièlo). Ma scopro che dopo una certa data lo streaming e il download del film potrebbero non essere più disponibili, quindi devo fare un po' in frettina, che l'offerta potrebbe non includere l'alta definizione, che sicuramente non include il 3D, che gli inserti speciali non sono comunque disponibili, che certe lingue potrebbero non essere disponibili, che i sottotitoli potrebbero non essere disponibili e se casomai fossero disponibili potrebbero non esserci tutte le lingue (tipo la mia), che non si può vedere su tutti i sistemi, ma su quelli che hanno determinate specifiche e, comunque, devo utilizzare solo determinati browser e che, in ogni caso, le determinate specifiche e i browser di riferimento potrebbero anche cambiare e, comunque, sul mio non va, alla faccia dei 3 FACILI PASSI. Adesso mi sono ricordato perché non ho mai scaricato un film da Internet. Legalmente. La tecnologia è una cosa meravigliosa:
http://s12.postimg.org/4oeu1fb8b/20160221_185522.jpg
Ma non voglio tediare con un brano acconcio alla tecnologia e al downloading di film digitali, preferisco concentrarmi sul festeggiato del giorno e su questo mirabile e celeberrimo pezzo ispirato a una sua poesia, Gadji beri bimba:
https://youtu.be/RI3oswxdeUw


LA RIFORMA SOCIO SANITARIA LOMBARDA
Confcooperative Insubria, via Anzi 8, ore 17, ingresso libero
http://visitcomo.eu/export/sites/default/img/immagini-news-eventi/immagini-non-ritagliate/FILE_Allegato_RIFORMA_SANITARIA-page-001.jpg
Incontro per conoscere, interpretare, prevedere la riforma socio sanitaria lombarda. Intervengono Paolo Ferrano, docente di politica e legislazione sociale, e Giovanni Merlo, della segreteria regionale del Forum del terzo settore. Organizzano il Forum del terzo settore e il Centro servizi per il volontariato di Como, in collaborazione con Cgil Como, Cisl dei Laghi e Uil Como.
NdA: numi, che tempismo!...


ESSAI - RASSEGNA DI CINEMA D'AUTORE
Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18.30 e ore 21, biglietti a 5 sacchi
https://farefilm.it/sites/default/files/styles/node-detail/public/dheepan.jpg?itok=DUk3se8m
Dheepan - Una nuova vita (Francia, 2015, 109 minuti) di Jacques Audiard con Vincent Rottiers, Marc Zinga, Jesuthasan Antonythasan e Kalieaswari Srinivasan
Dheepan deve fuggire dalla guerra civile dello Sri Lanka e per farlo si associa con una donna e una bambina. I tre si fingono una famiglia e riescono così a scappare e rifugiarsi nella periferia di Parigi. Anche se non parlano francese né hanno contatti. Trovati due lavori molto semplici (guardiano tuttofare e badante) i due scopriranno la vita da periferia, le bande e le regole criminali che vigono nel posto che abitano. Quando arriverà inevitabile lo scoppio della violenza e degli spari occorrerà prendere una decisione, se rimanere insieme o separarsi.
NdA: c'è anche un interessante aspetto interattivo. Dopo il film si può tornare a ignorare gli ambulanti cingalesi con le loro rose e i loro gadget, ma molto più consapevolmente...
http://www.ucicinemas.it


LXII CINEFORUM DI COMO
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 21, ingresso con tessera (anche domani alle 15.30 e alle 21 e mercoledì alle 15.30)
http://images.everyeye.it/img-screenshot/qualcosa-di-buono-you-re-not-you-444621.jpg
Qualcosa di buono (Usa, 2014, 104 minuti) di George C. Wolfe con Hilary Swank, Emmy Rossum, Josh Duhamel, Stephanie Beatriz e Jason Ritter
Quando Kate comincia ad avvertire i primi segnali che il suo corpo non obbedisce più a lei ma a una malattia progressiva e invalidante, la vita che ha condotto fino a quel momento si sgretola con crudele rapidità. Non può più suonare il piano né cucinare, non se ne fa più nulla o quasi dell'immensa casa modernista su due piani, e presto nemmeno di un marito, Evan, che per paura di romperla ha pensato bene di smettere di avvicinarla intimamente. Ferita nell'anima, ancor prima che nel fisico, Kate insiste per assumere come badante la giovane Bec, universitaria caotica e inesperta, dotata però della carica vitale di cui lei ha disperatamente bisogno.
NdA: dopo Boys don't cry eMillion dollar baby, un'altra commedia con la regina della risata Hilary Swanhttp://www.cinecircolo.it


I LUNEDÌ DEL CINEMA
Spazio Gloria, via Varesina 72, ore 21, ingresso a 7 sacchi
http://www.bordopagina.it/wp-content/uploads/2015/09/quad.jpg
Il grande quaderno (Germania / Ungheria / Australia / Francia, 2013, 113 minuti) di Janos Szasz con László Gyémánt, András Gyémánt, Piroska Molnár, Ulrich Thomsen e Ulrich Matthes
Ungheria, Seconda Guerra Mondiale. Una giovane madre lascia la città, minacciata dai bombardamenti, per la campagna. Indotta dal marito, impegnato al fronte, affida i figli alla propria madre, una persona sadica e ostile decisa a piegarli con schiaffi e vessazioni. Resistenti e in attesa di poter riabbracciare i genitori, i due fratelli, gemelli e adolescenti, tengono un diario, regalo del padre, al quale consegnano le scoperte quotidiane e il loro apprendistato alla vita. Fuori dalle pagine del loro grande quaderno intanto la guerra corrompe uomini, donne, bambini.
http://www.lunedicinema.com


CINE D'AUTORE
Cinelario, via Lusardi 1, Menaggio ore 21, biglietti a 5 sacchi
http://giornaledellospettacolo.globalist.it/QFC/NEWS_144392.jpg
Class enemy (Slovenia, 2013, 112 minuti) di Rok Bicek con Igor Samobor, Natasa Barbara Gracner, Tjasa Zeleznik, Masa Derganc e Robert Prebil
L'insegnante di ruolo deve assentarsi perché prossima al parto e al suo posto arriva nel liceo sloveno il professore di tedesco Zupan. I metodi dell'uomo sono rigidi, freddi e punitivi, agli occhi di una classe abituata ad un clima di amichevole negoziazione tra allievi e professori. Quando una studentessa, Sabina, si suicida apparentemente senza motivo, i compagni sconvolti incolpano il professore e le sue richieste troppo esigenti. Ma, nel corso del lutto, il fronte unito della ribellione contro Zupan comincia ad incrinarsi e il vortice delle accuse si complica e si esaspera.
http://www.cinelario.com/cineAutore.php


ROD PICOTT ALL'UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 21.30, ingresso a 10 sacchi
https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xft1/v/l/t1.0-9/1460984_1019935608081485_8695039055535719154_n.jpg?oh=77d98e64f2e2a03745b9e43ed55d9851&oe=5763FB6D
Rod Picott rappresenta da anni il perfetto esempio di singer-songwriter americano "tipo". Titolare di una ormai lunga discografia costellata di gran belle canzoni, i dischi di Picott si sono sempre caratterizzati per produzioni che spesso si accontentano del delicato tran-tran della roots music d'autore. Come Slaid Cleaves o Greg Trooper, Picott è uno che non delude mai in fondo: nelle sue raccolte ci si ritrova sempre a gustare il brano azzeccato, il testo che colpisce nel segno, la melodia che si imprime subito nella memoria. Il concerto sarà preceduto da un reading musicale di Fabio Cerbone dal suo libro America 2.0.
NdA: ingresso ridotto a 5 sacchi per chi era presente al concerto di James Maddock la settimana scorsa...
https://www.facebook.com/1e35circa


Per inviare segnalazioni scrivi a: [email protected]
In collaborazione con: Eden Design
Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani
La Settimana InCom

di Alessio Brunialti

© riproduzione riservata