MARTEDÌ 14 APRILE

http://www.lasettimanain.com/header.jpg

MARTEDÌ 14 APRILE (RITCHIE BLACKMORE 70th DAY)

Buongiorno,
ero sui Navigli a Milano, ieri, ed è sempre un piacere scoprire che esiste un luogo del mondo dove non si susseguono unicamente negozi di abbigliamento, compro oro, centri massaggi, immobiliari, pizzaltrancio, pelletteria, scarpe, sala giochi. Sì, ci sono pure quelli, sono spuntati un po' troppi bar scicchi per i miei gusti e ce ne sono pure un paio che si spacciano per antichi, ma si vede che son artefatti. Detto questo c'è ancora una stragrande maggioranza di botteghe che ti danno l'impressione che chi abita al piano di sopra sia sceso a vendere le cianfrusaglie di casa. Ma soprattutto ho scoperto, con mio grande sgomento, che è tuttora aperto e in orgogliosa attività l'Impagliatura sedie che tanto colpiva la mia immaginazione di bimbo: mi pareva un negozio incredibile già allora, figuriamoci oggi che non si vedon più poi così tante sedie di paglia e, in genere, uno le butta e giammai le rimpaglia. E poi mica lo chiamavano impagliatore di sedie. Lo chiamavano el cadreghée e a me sembrava uno di quei mestieri che esistono solo nelle canzoni di Jannacci. Al massimo di Walter Valdi. Purtroppo ora un mesto cartello "vendesi negozio" campeggia sulla vetrina, chissà da quanto, con poca speranza. Non fossi inetto all'impagliatura (come alla quasi totalità dei lavori di destrezza) quasi m'offrirei di mettermi lì io a impagliare: ho sempre sognato di divenire un uomo di paglia.
http://2.bp.blogspot.com/-yMpAn2V2FeE/USEEe8LSqJI/AAAAAAAAFAQ/hMhgna5sHpI/s640/el_cadreghee_impagliatore_di_sedie1915.JPG
Un brano acconcio alla sedia, mica paglia:
https://youtu.be/ClbBO-ZER6c


INCONTRI DELL'UNIVERSITÀ POPOLARE

Liceo classico Alessandro Volta, ingresso da via Carducci, ore 15.30, ingresso libero
http://f.hypotheses.org/wp-content/blogs.dir/1298/files/2013/12/Encyclopedie.jpg
Claudia Gandini presenta il ciclo Scripta manent: il viaggio avventuroso dei testi greci e latini, dagli antichi a noi. Quanto ci è rimasto degli scritti greci e latini? E quanto il testo dei classici che leggiamo a scuola rispecchia quello uscito dalla mente e dalla penna dell’autore quindici, venti, venticinque secoli fa? La risposta è nel lungo e tortuoso percorso che questi libri, scritti con tecniche e su supporti sempre differenti, hanno attraversato. È un viaggio avventuroso, una storia che si intreccia alle vicende politiche e religiose, oltre che culturali, degli imperi di Roma e di Bisanzio, dell’Europa medievale, moderna e contemporanea. È, soprattutto, una vicenda di uomini, gli uomini che hanno letto, copiato, posseduto, questi libri: monaci e notai, pontefici e re, maestri e allievi... E di studiosi che, con fatica, passione, intuizioni geniali o errori, hanno cercato di trasmettere il più fedelmente possibile un patrimonio millenario: i filologi. Oggi Dall’Umanesimo ai giorni nostri. Vengono scoperti nuovi testi antichi, accumulate nuove conoscenze; il secolo dei Lumi e i progressi della scienza mettono in discussione questo sapere enciclopedico, ma non è la fine per i classici, bensì un nuovo inizio.


LA CODA DEL CINEFORUM

Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 15.30 e ore 21, biglietti a 5 sacchi
http://www.01distribution.it/media/1292-allacciate-le-cinture/foto-allacciate-le-cinture-8-low.jpg
Allacciate le cinture (Italia, 2013, 110 minuti) di Ferzan Ozpetek con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Francesco Scianna e Carolina Crescentini
Nell’arco di tredici anni, a partire dai Duemila, in una Lecce che scopre il piccolo grande boom economico pugliese, due giovani autoctoni (agli antipodi per estrazione sociale, convinzioni ideologiche, aspirazioni e frequentazioni) si odiano, si amano, si tradiscono, fanno esperienza della dolore e dell’ombra della morte, insomma vivono.

NdA: il mio odio migliore...


FIABE E LEGGENDE DAL SOL LEVANTE

La Feltrinelli, via Cesare Cantù 17, ore 16.30, ingresso libero (laboratorio al Chiostrino Artificio, piazzolo Terragni 1)
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/f9/Kamishibai_Performer_In_Japan.jpg/1280px-Kamishibai_Performer_In_Japan.jpg
Il Kamishibai e il teatro di carta. Un viaggio per scoprire il Kamishibai, l'antica arte del racconto giapponese. Segue un laboratorio creativo. Per bambini dai 5 ai 10 anni. Evento organizzato in occasione della celebrazione dei 40 anni di gemellaggio tra Como e Tokamachi.

NdA: pure quello di kamishibaista mi sa un po’ di mestiere che si sta andando a perdere...


PARLIAMONE...

Libreria Paoline, viale Battisti 10, ore 17.45, ingresso libero
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/7a/RELIGIONES.png
Nel girotondo delle religioni. La globalizzazione ha reso "casa nostra" il "mondo intero": più culture, più modi di vivere, più religioni... Tra culture e religioni diverse, quale rapporto? La tentazione dell'intolleranza e del non dialogo. Quale logica deve guidare il dialogo? Quale dialogo tra le varie religioni? Tutte uguali? Quale specificità ha il Cristianesimo? Come il Cristianesimo si rapporta alle altre religioni? Moderatore il professor Arcangelo Bagni.


I SEMINARI DI UPDIM

Casa della musica – via Collegio dei dottori 9, ore 18, ingresso libero
https://c1.staticflickr.com/9/8163/7598059754_1e45b5c325_z.jpg
Improvvisazione e teoria dei giochi. Docente Maurizio Aliffi. La teoria dei giochi è una branca della matematica applicata, usata per studiare fenomeni molto diversi, dall’economia alla biologia. Ci sono diversi interessanti studi sulla sua applicazione nell’improvvisazione musicale. Incontro introduttivo sugli stimoli che ci può offrire questa disciplina.

http://www.updim.org


LA GRANDE ARTE AL CINEMA

Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 18 e ore 21
http://www.nexodigital.it/fckeditor/userfiles/image/Eventi/EXHIBITION/VanGogh_LOC.jpg
Vincent Van Gogh - Un nuovo modo di vedere (Paesi Bassi, 2015, 100 minuti) di David Bickerstaff
È probabilmente l'artista più amato di tutto il mondo. Il più studiato, copiato, ammirato. Ed è proprio il Museo Van Gogh di Amsterdam ad aprire per la prima volta le sue porte al cinema e mostrare i suoi tesori in un film evento sorprendente che celebrerà il 125° anniversario della morte dell'artista. Grazie alla stretta collaborazione con gli esperti del Museo, gli spettatori potranno gustarsi su grande schermo i capolavori coloratissimi dell'artista mentre gli ospiti appositamente invitati getteranno nuova luce sulla figura di Vincent Van Gogh.

NdDML:starry starry night...


INCONTRO CON FRANCESCO PERONESE

Circolo Canottieri Lario, viale Puecher 6, ore 18.30, ingresso libero
https://yt3.ggpht.com/-Id3_m6bxi8k/AAAAAAAAAAI/AAAAAAAAAAA/fFwWWX1PGwo/s900-c-k-no/photo.jpg
Incontro di sensibilizzazione sul tema Uso del defibrillatore e preparazione del personale abilitato al fine di dare la propria testimonianza sulla preziosa funzione umana e sociale del defibrillatore, e soprattutto sulla indispensabile preparazione del personale abilitato al suo uso.


L'ORCHESTRA A QUATTRO MANI

Ca' Franca, via Fornace 333, Lipomo, ore 20, informazioni e prenotazioni al 320/419.10.07
http://alessandra-gelfini.com/uploads/images/FOTO-DOWNLOAD/florestano.jpg
L'orchestra a quattro mani: Duo Florestano con Alessandra Gelfini e Roberto Arosio. Musiche di Gershwin, Bernstein, Chaikovskij e Strauss. Dopo il concerto ricca cena a buffet accompagnata da una degustazione di vini selezionati.


STAGIONE CONCERTISTICA DEL CARDUCCI

Sala Musa dell'Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 20.30
http://www.salernomagazine.it/public/uploads/2013/07/Il-trio-Bettinelli-420.jpg
Concerto del Trio Bettinelli: Ilaria Cusano (violino), Jacopo Di Tonno (violoncello) e Dario Cusano (pianoforte). Musiche di Grieg, Debussy e Smetana.


THE UNKNOWN KNOWN

Uci Cinemas, via Leopardi 1, Montano Lucino, ore 20.30
http://cinemynx.com/wp-content/uploads/2014/04/DonaldRumsfeld-thumb-630xauto-29684.jpg
The unknown known (Usa, 2013, 105 minuti) di Errol Morris
Un lucido e rigoroso ritratto di Donald Rumsfeld, uno dei grandi architetti della guerra in Iraq. Rumsfeld entra in scena come scrittore/attore della propria vita leggendo una scelta dei suoi "fiocchi di neve" , le decine di migliaia di appunti annotati nel periodo in cui fu membro del Congresso, consigliere di quattro diversi presidenti e per due volte segretario della Difesa. Il Rumsfeld scrittore è deciso, filosofico e amante delle massime e delle regole; il Rumsfeld attore non è meno controllato di quanto lo fosse durante le sue virtuosistiche conferenze stampa a proposito del conflitto iracheno, e altrettanto provocatorio. La sua visione del mondo è imperativa e sicura di sé: "La vera pace può venire soltanto dalla forza militare" . Candidato al Leone d'Oro al Festival del Cinema di Venezia 2013.

NdA: the horror... the horror...


RILEGGENDO "LE MIE LETTURE" DI LUIGI GIUSSANI

Sala Pittori del Teatro Sociale di Como, entrata gallerie di via Bellini, ore 21, ingresso libero
http://i.ebayimg.com/00/$(KGrHqUOKp!E1qimg9(KBNbmKtfbKw~~_35.JPG
Il Pascoli dei Primi poemetti. Interviene Edoardo Barbieri, docente dell'Università cattolica di Brescia e di Milano. Il Centro culturale Paolo VI di Como, in collaborazione con il Teatro Sociale di Como e l’associazione La compagnia dell’ardimento, propone l’ultimo incontro del ciclo dedicato a riscoprire alcuni geni della letteratura. Protagonista sarà Giovanni Pascoli, il maggior poeta italiano di fine Ottocento. Segnato fin dalla giovinezza dai tanti lutti familiari, Pascoli fu un uomo – e un poeta – sempre alla ricerca di un senso al dolore, in una continua tensione verso la scoperta di un contenuto “alto” della vita. Sarà questa la chiave di lettura che verrà proposta dal professor Barbieri.

NdA: ma sono davvero il solo che mandò a memoria Breus, poesia che non condivido pressoché con nessuno, quella del tal Morvàn che viveva con sua madre in Cornovaglia e un dì trasecolò nella boscaglia?...
http://www.ccpaolosesto.it


CINEMA DI QUALITÀ

Lux, via Manzoni 8, Cantù, ore 21.15, biglietti a 5 sacchi
http://www.trbimg.com/img-5463c377/turbine/la-et-mn-afi-fest-selma-20141111
Selma - La strada per la libertà (Gran Bretagna, 2014, 127 minuti) di Ava DuVernay con David Oyelowo,Tom Wilkinson, Cuba Gooding Jr., Alessandro Nivola e Carmen Ejogo
Nella primavera del 1965 un gruppo di manifestanti, guidati dal reverendo Martin Luther King, scelsero la cittadina di Selma in Alabama, nel profondo sud degli Stati Uniti, per manifestare pacificamente contro gli impedimenti opposti ai cittadini afroamericani nell'esercitare il proprio diritto di voto.

NdA: è perfino banale dire che è ancora attuale. Certo che se là smettessero di riattualizzarlo quasi ogni giorno...


Per inviare segnalazioni scrivi a: [email protected]

In collaborazione con: Eden Design, Solfo

Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani

 

La Settimana InCom

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}