La Settimana InCom

Guida critica al mondo culturale comasco:

musica, teatro, cinema, libri, mostre, incontri

di Alessio Brunialti
Mercoledì 23 Marzo 2016

MERCOLEDÌ 23 MARZO

http://www.lasettimanain.com/header.jpg
MERCOLEDÌ 23 MARZO
(JOAN CRAWFORD DAY)

Buongiorno,
dovrei mettermi a contare quante volte, in questo lustro di Settimana InCom, sono stato tentato di cassare queste righe almeno un giorno in segno di lutto e di rispetto e quante volte l'ho fatto (generalmente prevale in me l'idea che una risata li seppellirà o che, comunque, contribuisca ad alleviare, per quanto poco possibile, l'orrore del mondo).
https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/91/Brussels_floral_carpet_B.jpg
Ebbene, purtroppo questo è nuovamente uno di quei giorni in cui l'unica cosa che mi sento di aggiungere è un brano acconcio alla Bruxelles che voglio ricordarmi e che rivedrò:
https://youtu.be/SX-8jLFvHCI


EVENTI DI AGED
Biblioteca comunale, piazzetta Lucati 1, ore 15, ingresso libero
Si propone la proiezione di due film verità sul diritto alla creazione artistica (art. 33 Cost.) e il diritto di cronaca (art. 21 Cost.).

http://ftv01.stbm.it/imgbank/GALLERYXL/BA/02432007.jpgI banchieri di Dio - Il caso Calvi (Italia, 2002, 100 minuti) di Giuseppe Ferrara con Omero Antonutti, Pamela Villoresi, Giancarlo Giannini, Alessandro Gassman e Rutger Hauer
Il film narra le vicende dello scandalo del Banco Ambrosiano, che coinvolse il mondo finanziario milanese, il Vaticano, la P2, la massoneria, i servizi segreti italiani e inglesi, il mondo della politica, la mafia e la camorra e che culminò con la morte di Roberto Calvi, il cui corpo fu trovato appeso sotto il Ponte dei Frati Neri a Londra.

http://ftv01.stbm.it/imgbank/GALLERYXL/GI/00478901.JPG
Giovanni Falcone
(Italia, 1993, 127 minuti) di Giuseppe Ferrara con Giancarlo Giannini, Michele Placido, Massimo Bonetti, Anna Bonaiuto e Gianni Musy
Narra della storia vera del giudice Giovanni Falcone, i suoi ultimi anni di lavoro (si parla degli anni 1981-1992), della lotta contro la mafia, che lo porterà a perdere la vita nella strage di Capaci, il 23 maggio 1992. Nel film si assiste a tutti gli elementi più importanti della sua attività, dall'uccisione dei boss Bontade e Inzerillo alla seconda guerra di mafia, dall'assassinio del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa fino alla collaborazione con Rocco Chinnici. Si intravede anche la Cupola mafiosa, la morte di Ninni Cassarà (commissario della polizia giudiziaria di Palermo, collaboratore di Falcone), gli interrogatori dei pentiti, tra cui quello condotto verso Tommaso Buscetta, che rivelò diversi segreti di Cosa nostra ma non tutti, e lo smantellamento del gruppo e l'incarico al ministero di Grazia e Giustizia come direttore generale per gli affari penali ed infine la strage di Capaci e quella di via d'Amelio, in cui perde la vita il collega ed amico Paolo Borsellino.
Presenta l'avvocato Gianfranco Procopio. Relatori Barbara Pozzo, ordinario di diritto privato comparato all'Università degli Studi dell'Insubria di Como, e Giuseppe D’Elia, associato di diritto pubblico all'Università degli Studi dell'Insubria di Como.
NdA: con un doppio Giannini...


3 POMERIGGI AL CINEMA
Cinema Excelsior, via Diaz 5, Erba, ore 15, biglietti a 4 sacchi

http://2.bp.blogspot.com/-SrdWaX5_gnA/VVh75jzeh7I/AAAAAAAAvj8/xfq9GSkfUpI/s1600/torno%2Bindietro%2Be%2Bcambio%2Bvita%2B1.jpg
Torno indietro e cambio vita
(Italia, 2015, 99 minuti) di Carlo Vanzina con Raoul Bova, Giulia Michelini, Ricky Memphis, Max Tortora e Paola Minaccioni
Marco e Claudio sono amici da una vita. Marco è sposato con Giulia, conosciuta ai tempi del liceo, e si dichiara uomo felice e realizzato. Claudio invece è single e insoddisfatto perché non può staccarsi dal fianco della madre alcolista. Quando, a sorpresa, Giulia annuncia al marito di volersi separare perché si è innamorata di un altro Marco, disperato, racconta l'accaduto a Claudio, chiedendo al cielo di poter tornare indietro nel tempo, al momento prima del suo incontro con Giulia. Miracolosamente un incidente riporta i due amici ai 17 anni, dando loro la possibilità di riscrivere il passato, come desiderato da Marco. Ma si sa, bisogna stare attenti a ciò che si desidera, perché potrebbe realizzarsi non nel modo sperato.
NdA: un grande classico, interpretato da un cast di ottimi attori diretti da un maestro del cinema italiano. Ecco, quello lo danno altrove, qui c'è sta roba qua...


INCONTRI DELL'UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

https://scontent-ams3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtp1/v/t1.0-9/11923602_10207837813569086_6735239578705875355_n.jpg?oh=68b775aab170ec45536b0ffb90d4445b&oe=57965AA3
Come secondo incontro del ciclo Libri e storie, Gianfranco Giudice parlerà del suo libro Con il sigaro in bocca. Il senso di questa vita spiegato a mio figlio. Il libro, immaginato come un dialogo dell’autore con il figlio, è un invito a rallentare la corsa della nostra vita e a imparare a prendere quelle pause che servono a vivere meglio. Parteciperanno all’incontro Oriana Marelli e Roberto Pozzetti.
   


LXII CINEFORUM DI COMO / LE PRIME VISIONI DEL CINEMA ASTRA
Cinema Astra, viale Giulio Cesare 3, ore 15.30, ingresso con tessera, e ore 21, biglietti a 7 sacchi
https://cbscw69.files.wordpress.com/2015/10/suffragette-3.jpg?w=625&h=360&crop=1
Suffragette (Usa, 2015, 106) di Sarah Gavron con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Brendan Gleeson, Anne-Marie Duff, Ben Whishaw e Meryl Streep
Londra, 1912. Maud Watts è una giovane donna occupata nella lavanderia industriale di mr. Taylor, un uomo senza scrupoli che abusa quotidianamente delle sue operaie. Alcune di loro combattono da anni a fianco di Emmeline Pankhurst, fondatrice carismatica e ricercata della Women's social and political union. Solidali e militanti, le suffragette combattono per i loro diritti e per il loro diritto al voto. Ignorate dai giornali, che temono gli strali della censura governativa, e dai politici, che le ritengono instabili e inette fuori dai confini concessi, decidono unite di passare alle maniere forti. Pietre contro le vetrine, boicottaggio delle linee telegrafiche, bombe in edifici rappresentativi (ma vuoti), scioperi della fame, tutto è lecito per avanzare la causa. Mite e appartata, Maud diventa presto una militante appassionata e decisa a vendicare le violenze in fabbrica e a riscattare una vita che la costringe alle dipendenze degli uomini. Arrestata più volte, perde il lavoro e viene 'ripudiata' dal marito che la caccia di casa e adotta a una famiglia borghese il loro bambino. Rimasta sola trova ragione e forza nella lotta politica, attirando con le sue sorelle l'attenzione del mondo che adesso dovrà starle a sentire.
NdA: già che parliamo di suffragette, e anche perché mi era colpevolmente sfuggito, al primo piano della biblioteca a Como è allestita la mostra Scrivere per la parità: narrativa e saggistica femminile tra Otto e Novecento, che racconta il cammino delle donne per la parità declinato attraverso la scrittura e la visibilità pubblica, curata da Chiara Milani con testi della storica Roberta Cairoli (Cittadine senza cittadinanza) e dall’avvocato Federica Peraboni (Lidia Poet, la battaglia di una donna di legge). La mostra è abbinata all’esposizione fotografica Donne con l’obiettivo, nell’atrio della biblioteca. Protagonisti sono gli scatti di Erin Cowgill, Beatrice Scudo, Silvia Foco, Marta Fusetti, Laura Santelli, Annalisa Marchionna e Francesca Milano, messi a disposizione dall’associazione Donne giuriste Italia, sezione di Como...
http://www.cinecircolo.it


CAFFÈ LETTERARIO
Osteria del Gallo, via Vitani 16, ore 17.30, ingresso libero

http://comunitagaggio.it/photogallery/immagini/lafoto/03_mar11poe/Trombetta-1.jpg
Il poeta Vito Trombetta leggerà e commenterà le poesie di Padre David Maria Turoldo.


LE PRIME VISIONI DELLO SPAZIO GLORIA
Via Varesina 72, ore 21, biglietti a 7 sacchi

http://static01.nyt.com/images/2016/02/05/arts/05HAILJP3/05HAILJP3-articleLarge.jpg
Ave, Cesare!
(Usa, 2016, 106 minuti) di Ethan Coen e Joel Coen con Josh Brolin, George Clooney, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Scarlett Johansson, Tilda Swinton e Frances McDormand
Mentre sull'atollo di Bikini gli Stati Uniti sono impegnati con gli esperimenti sulla bomba H, a Hollywood Eddie Mannix si deve occupare di trovare una soluzione a un altro tipo di problemi. Eddie è un fixer, cioè colui che deve tenere lontani dagli scandali in cui si vanno a ficcare le star che stanno lavorando ai film di un grande Studio. Deve quindi far sparire foto osé e cercare di camuffare gravidanze fuori dal matrimonio. Quando poi accade che scompaia il protagonista di un film su Gesù, nei panni di un centurione romano, la situazione si complica. Anche perché costui è stato rapito da un gruppo di ferventi comunisti.
NdA: potrei lanciare un quiz, perché dopo Fratello dove sei? (che si richiama espressamente all'Odissea) e il recente A proposito di Davis, con il gatto errabondo che si chiama Ulysses, anche qui c'è un riferimento all'eroe di Itaca, ma supercolto...
http://www.spaziogloria.it


SENZA CONFINI
Teatro San Teodoro, via Corbetta 7, Cantù, ore 21, biglietti a 6 sacchi

http://www.vertigo24.net/files/2014/04/news/mia-wasikowska-1.jpg
Tracks - Attraverso il deserto
(Gran Bretagna / Australia, 2014, 112 minuti) di John Curran con Mia Wasikowska e Adam Driver
1975, la giovane Robyn Davidson abbandona le incertezze degli studi e della ricerca di un lavoro, per dare un senso alla propria esistenza: decide di affrontare un viaggio impossibile, attraverso il deserto australiano, con il solo conforto di quattro cammelli ammaestrati e del suo cane Diggy. Si trasferisce in una piccola cittadina dove impara ad addestrare i cammelli e lavora per poterne acquistare tre da portare con se nel viaggio. Occorrono quasi due anni per partire e ottenere i finanziamenti del National Geographic, che in cambio le affianca un giovane fotografo per seguirla a distanza ed immortalare le tappe più significative del suo viaggio. Nel lungo percorso incontrerà curiosi, turisti, giornalisti invadenti, conoscerà l’ultimo avamposto bianco prima del deserto e troverà conforto, allo stremo delle forze, nell'ospitalità di una coppia di anziani. L’eco della sua vita precedente ritorna nelle notti solitarie, in forma di flashback. Il film di Curran segue la sua protagonista in un viaggio di formazione e coscienza di sé, tra la sabbia rossa e soffocante del deserto e il sole a picco sulla testa, con il miraggio del mare da raggiungere alla fine. Mia Wasikowska è una protagonista credibile e indovinata, capace di rendere appassionante e coinvolgente il racconto di un’avventura senza confini.
NdA: sento come un po’ d’arsura...
http://www.teatrosanteodoro.it


INCONTRI 2016
Auditorium del Conservatorio, via Cadorna 4, ore 20.30, ingresso libero

http://s16.postimg.org/4ssd4x951/oratorio.jpg
Antonio Eros Negri
: Corre voce... L'idea del Mondo e dello Spirito in musica.
Historia Jonae. Oratorio a 8  con basso continuo di Giacomo Carissimi. Voci soliste: Riccardo Sacco, Carlotta Colombo, Masaya Habu, Minjung Kim, Mirea Mollica e Peilin Yang. Strumentisti Paolo Venturini (violino barocco), Elisa La Marca (tiorba), Marco Baronchelli (arciliuto), Arianna Radaelli (clavicembalo), Paolo Gazzola (clavicembalo), Carlo Maria Paulesu (violoncello barocco) e Federico Perotti (organo). Coro Polifonico e Schola Cantorum del Conservatorio di Como. Organo e direzione di Antonio Eros Negri.


STAGIONE NOTTE
Sala Bianca del Teatro Sociale, via Bellini 1, ore 21, biglietti a 15 sacchi
https://scontent-ams3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xta1/v/t1.0-9/10273470_548450018657074_5399346208869192483_n.jpg?oh=f364dac606c6c0c06df83e8a22e0d38b&oe=5798D7C3
Thomas Nickell, giovane talento pianistico newyorkese, debutta a Como. Un artista di soli 17 anni che la Steinway Foundation definisce come uno dei futuri protagonisti della scena musicale mondiale. Stasera eseguirà musiche di Musiche di Schubert, Beethoven, Bach, Berg, Massenet, Mascagni, Rimskij-Korsakov e Nickell accompagnato dal celebre violinsta Matteo Fedeli.
NdA: l'incasso sarà devoluyto in favore di opere educative in Kenya e Uganda promosse da Avsi...
https://www.facebook.com/events/1693308447611879/


CINEMA DI QUALITÀ
Lux, via Manzoni 8, Cantù, ore 21, biglietti a 5 sacchi (anche domani sera)
http://www.supergacinema.it/old/images/articles/2015/2172/carol-first-clip.jpg
Carol (Gran Bretagna, Usa, 2015, 118 minuti) di Todd Haynes con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chandler, Jake Lacy e Sarah Paulson
New York, 1952. Therese Belivet è una giovane donna impiegata in un grande magazzino di Manhattan. Richard vorrebbe sposarla, Dannie vorrebbe baciarla ma lei ha occhi solo per Carol, una cliente distinta, rapita da un trenino elettrico e dal suo interesse. Un guanto dimenticato e un trenino acquistato dopo, Carol e Therese siedono 'affamate' in un café. Carol ha un marito da cui vuole divorziare e una bambina che vuole allevare, Therese un pretendente incalzante e un portfolio da realizzare. Sole dentro il rigido inverno newyorkese e congelate dalle rigorose convenzioni dell'epoca, Carol e Therese viaggiano verso Ovest e una nuova frontiera, che le scopre appassionate e innamorate. Nell'America della Guerra fredda, che considerava l'omosessualità come un disturbo sociopatico della personalità, Carol e Therese sfideranno i giudizi morali e scioglieranno l'inverno nel cuore.
NdA: mica come oggi che... oh, lasciamo perdere... comunque anche lei se lo sarebbe meritatino l'Oscar...


SHIVER ALL'UNAETRENTACINQUECIRCA
Via Papa Giovanni XXIII 7, Cantù, ore 22
https://scontent-ams3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xfa1/v/t1.0-9/945244_1041605179247861_7226592071616956011_n.jpg?oh=3890c3c88b97e6d4b2227bd89d9ffbb5&oe=574AD89E
Gli Shiver presentano l'esordio discografico L'equilibrista. Suonano Lorenzo Bonfanti (voce, chitarra e batteria), Stefano Bigoni (pianoforte, chitarra lap steel, tromba e voce), Luca Redaelli (violino), Andrea Verga (banjo, chitarra, mandolino e voce) e Stefano Fumagalli (contrabbasso).
https://www.facebook.com/1e35circa


Per inviare segnalazioni scrivi a: [email protected]
In collaborazione con: Eden Design
Logo Brunialti-deformed by: Lorena Carpani
La Settimana InCom

 

di Alessio Brunialti

© riproduzione riservata