Tess

Il bello di una moda sintonizzata sul filo delle idee.

di Serena Brivio
Sabato 17 Ottobre 2015

Diane, una vita da romanzo

Diane, una vita da romanzo

Gli stilisti si raccontano: dopo l’autobiografia di Giorgio Armani, narra la sua vita e la sua carriera in un volume di recente pubblicazione anche Diane von Fürstenberg. La stilista ha alle spalle una storia affascinante che inizia nel 1969 quando, all’età di 24 anni, sposa il principe Egon von Fürstenberg, da cui divorzierà tre anni dopo.

Nel 1970 debutta nel mondo della moda disegnando il famoso abitino di jersey imprimé, diventato un must nel look femminile. A Hollywood non c’è diva che non ne abbia almeno uno nel suo armadio. Alcune collezioni di Diane sono addirittura esposte al Costume Institute del Metropolitan Museum of Art.

Il brand, conosciuto in tutto il mondo, nel tempo si è diversificato firmando anche una linea di cosmetici. Dal 1991 consente alle clienti di fare shopping via posta.

Nel 1993 la designer ha acquistato lo studio che fu dell’artista Lowell Nesbitt, adibendolo a proprio studio ed abitazione. Nel 2001 è convolata a nozze con Barry Diller, ex direttore generale della Paramount e della Fox. Nel 2005, il consiglio degli stilisti d’America l’ha insignita di un riconoscimento alla carriera. Oggi come ieri le sfilate di Diane sono fra gli eventi più attesi delle stagionali fashion week.

di Serena Brivio

© riproduzione riservata