Sabato 25 Settembre 2010

Rovello, nessuno rileva l'incidente
la moglie del ferito cerca testimoni

ROVELLO PORRO Il marito, in sella alla sua moto Bmw, è stato coinvolto in un serio incidente martedì sera a Rovello Porro ma, siccome nessuna forza dell'ordine ha poi formalmente eseguito i rilievi, la moglie del motociclista si è trovata nella situazione di non avere nessuna notizia: né sulla dinamica, né sulla controparte coinvolta.
«La cosa più importante è la salute di mio marito - racconta la moglie di Maurizio Morabito, 50enne - Stava tornando a casa a Meda quando ha avuto un incidente a Rovello Porro e, inizialmente, aveva perso i sensi. Fortunatamente poi si è ripreso, l'ambulanza della Croce Azzurra di Rovellasca lo ha trasportato all'ospedale Sant'Anna di Como dove gli hanno riscontrato la frattura di 8 costole e della clavicola, ma non è più giudicato in pericolo di vita».
La signora Morabito poi si è trovata nella non facile situazione di non avere alcuna notizia sull'incidente e di dover far recuperare da un carrozziere la moto. «Da quello che ho potuto verificare, nessuna forza dell'ordine ha poi materialmente stilato un verbale quindi non so chi sia il conducente della vettura coinvolta. Se questa persona mi vuole contattare o se ci sono testimoni che hanno assistito all'incidente e possono riferire l'accaduto, mi possono contattare al numero 347-2911469».

r.caimi

© riproduzione riservata