Venerdì 04 Marzo 2011

Mezzegra, il "grazie" del lago
al suo Davide Van De Sfroos

MEZZEGRA - Il più caloroso abbraccio, dopo i successi di Sanremo, Davide Van de Sfroos lo riceverà venerdì sera dalla sua gente, quei laghée che hanno tifato e sperato, resi felici alla fine da un risultato andato oltre qualsiasi previsione.
E' un abbraccio che viene dal cuore non solo dei tremezzini, orgogliosi della riscoperta del loro dialetto, ma da un gran numero di persone che apprezzano Davide per le sue canzoni, per il volto pulito del personaggio e soprattutto per lo stile di vita. Uno che ama veramente il lago. Qualche anno fa, prima di salire la scala del successo internazionale, in un'intervista aveva confidato di amare il lago al punto di voler ammirare gli angoli più reconditi tutte le volte che si sposta da Mezzegra a Como.
«Quando arrivo al bivio di Torriggia e ho un po' più di tempo a disposizione – aveva rivelato Davide – volto a sinistra e preferisco seguire la strada bassa, quella Vecchia Regina così ricca di fascino, legata a tante memorie, discreta e romantica, seppur meno panoramica della statale che corre più in alto».
Venerdì sera, alle 18, Davide Van De Sfroos sarà ufficialmente ricevuto nel salone affrescato di Palazzo Brentano, sede del municipio, per una cerimonia ufficiale nel corso della quale prima il sindaco Claudia Lingeri, poi il presidente della Provincia Leonardo Carioni consegneranno una targa con il «grazie» dalle comunità lariane.
«Abbiamo aspettato qualche giorno, dopo i successi di Sanremo per esprimere al nostro Davide tutta la simpatia – dice Claudia Lingeri – insieme alla riconoscenza per quel bene che vuole al lago e alla sua gente. La targa è offerta dal comune e dalle associazioni di Mezzegra. Hanno partecipato tutte con entusiasmo e con l'augurio di altri successi».
La festa da Bonzanigo si sposterà successivamente sulla riva di Azzano dove c'è la mitica Magnolia, uno dei monumenti verdi più importanti del lago con oltre 250 anni di storia. Una pianta che Davide ha sempre amato e ha dato ispirazione all'album Akuaduulza, altra composizione di successo. Nel pub sarà offerto il brindisi.
Marco Luppi

m.schiani

© riproduzione riservata