Domenica 13 Marzo 2011

Laglio, lavori a Villa Oleandra
Clooney e Canalis presto sul lago

LAGLIO - Villa Oleandra si rifà il look. George Clooney la vuole sempre più bella ed elegante, sia sul fronte lago che verso terra, senza tralasciare la facciata che volge verso il caratteristico porticciolo, in corrispondenza del quale l'anno scorso sono stati eseguiti importanti lavori di consolidamento del terrapieno e dei terrazzi. Attorno alla nobile dimora è stato montato un grosso ponteggio e le pareti sono state coperte da un telo protettivo: un segnale che il padrone di casa e la sua compagna, per il momento, non intendono trasferirsi sul lago. Lo faranno, di sicuro, tra qualche mese a opere concluse, per godersi le migliorie apportate all'immobile e poter effettuare inviti in una villa ancora più bella.
Il sindaco Roberto Pozzi, interrogato al riguardo, spiega l'entità e le ragioni delle opere in corso: «La società Villa Oleandra Ltd a fine febbraio ha presentato all'ufficio tecnico, all'attenzione dell'architetto Paolo Bianchi, una comunicazione riguardante il proposito di eseguire opere di ordinaria manutenzione riferite all'intero immobile, con verifica dei canali e delle gronde, parziale ritinteggiatura con mantenimento dei colori originari e - trattandosi di una dimora con una lunga storia da raccontare - generale sostituzione delle strutture rovinate dal tempo. La società ha preannunciato l'utilizzo di una piattaforma elevatrice e l'installazione di un ponteggio sulla facciata nord, opere che da poco sono state eseguite».
Secondo il sindaco, gli interventi eseguiti l'anno scorso con notevoli investimenti e l'attuale manutenzione confermano il proposito del cittadino onorario lagliese di mantenere uno stretto contatto con il Lago di Como. «La verità - dice Pozzi - è che tanti in Italia e all'estero invidiano Laglio per la presenza di un personaggio così importante, del quale siamo tutti orgogliosi.

m.schiani

© riproduzione riservata