Mercoledì 18 Maggio 2011

Cagno, si chiama Sara
la prima miss del Motor Story

CAGNO E' la prima Miss Cagno Motor Story, la brunetta Sara Genoni 19 anni di Cagno, eletta nell'ambito della quarta edizione di «Cagno Motor Story», organizzata dalla Pro Loco al palazzetto dello sport di via Brella. Un evento che ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico per assistere alla sfilata delle 17 ragazze che si sono contese il titolo in un clima disteso e festoso con la conduzione e la direzione artistica di Thomas Incontri. La terza classificata è stata Francesca Brenna di 29 anni e la seconda Sarina Preli di 17 anni. «Vincere per la prima volta – dichiara contenta la neoeletta Sara Genoni - non me lo aspettavo. Mi sono diplomata al Pessina in indirizzo sociale di Appiano Gentile, e mi iscriverò a psicologia, perché mi piace fare la modella, ma lo vedo più come un hobby. Intanto parteciperò ad altri concorsi e il prossimo sarà il 4 giugno per Miss Ferrari a Chiasso. Oltre al titolo di miss, Sara ha vinto un soggiorno per quattro persone in Sardegna. Durante la sfilata le ragazze sono uscite in passerella in casual, elegante e in costume, ma la vera sorpresa in anteprima che ha lasciato basiti è stato l'abito «passpartout»: un tubo di maglia che può trasformarsi in venti modi, dalla maglietta al tubino per tutti i momenti della giornata.
«Una manifestazione – commenta soddisfatto il presidente della Pro Loco Armando Sperandeo – riuscita bene e la rifaremo sicuramente l'anno prossimo con l'introduzione del mister».

r.caimi

© riproduzione riservata