Martedì 12 Luglio 2011

Erba, subito allagata
la nuova sede dei vigili

ERBA - La sede dei vigili urbani, in via Magni, è stata inaugurata anche dal primo, e si spera ultimo, allagamento. I forti temporali della scorsa settimana hanno allagato il piano interrato della modernissima palazzina.
«Il temporale ha fatto allagare prima la piazza della Prepositura, poi i centimetri sono saliti nello spiazzo del cantiere della vecchia palazzina a fianco, dove i lavori sono ancora in corso - spiega Stefano Ciceri della Protezione civile, intervenuto sul posto - . Da lì l'acqua si è infiltrata nel seminterrato della nuova sede attraverso le inferriate esterne, poste all'altezza del terreno e che servono per l'areazione».
«L'intervento - conclude Ciceri - si è risolto facendo defluire le infiltrazioni da un pozzetto del seminterrato. Ora si provvederà a sistemare le pendenze che dal cantiere a fianco portano alle grate della sede nuova, così che l'acqua, in caso di forti piogge, non sia favorita dal dislivello. L'operazione si è svolta nel nostro consueto giro di perlustrazione in caso di maltempo e non c'è stato bisogno di altri interventi».
L'entrata dell'acqua non avrebbe creato gravi danni. «Ad essere danneggiata - spiega l'assessore Paolo Farano, dopo aver sentito il tecnico comunale che era sul posto - sono stati due fusibili di una caldaia».

m.schiani

© riproduzione riservata