Venerdì 07 Ottobre 2011

Fino, l'asfalto in via Adda
non piace ai residenti

FINO MORNASCO -  (m. pin.) Strada asfaltata a metà, i residenti di via Adda tornano sulle barricate.
Risalgono solo a dieci giorni fa i lavori di asfaltatura sul tratto comunale della tangenzialina Fino-Vertemate, ma subito sono ripartite le polemiche. Già in precedenza i residenti avevano incontrato il sindaco Giuseppe Napoli per esporre tutti i problemi di quella zona: dalle buche nell'asfalto, in cui i camion sobbalzano di notte e interrompono il sonno dei residenti, alla mancanza del marciapiede, dalla velocità dei mezzi, all'illuminazione inadeguata: «La sera in cui asfaltavano sono andato a letto contento - spiega Fernando Grigioni - ma la mattina ho scoperto che avevano sistemato solo il tratto in mezzo ai campi e non dove ci sono le case».
Dal nuovo assessore ai lavori pubblici, Gianantonio Cairoli, arriva una speranza: «Prolungheremo l'asfalto nuovo fino all'ingresso della sede della Croce Verde. Sono circa 170 metri e noi abbiamo a disposizione 30mila euro, con cui dobbiamo rifare anche la segnaletica orizzontale».

b.faverio

© riproduzione riservata

Tags