Lunedì 30 Gennaio 2012

L'eremita della Val Perlana
diventa abate in Francia

 L'eremita Ginepro, al secolo Franco Riva, originario di Rovenna, amico delle comunità della Tremezzina per la presenza durata diversi anni in una casa vicina alla monumentale basilica di San Benedetto in Val Perlana dal 17 novembre scorso è stato eletto abate dell'abbazia dei monaci cistercensi-trappisti di Notre-Dame de Tamié, nell'Alta Savoia, una comunità che riunisce una trentina di monaci. L'8 gennaio scorso Dom Ginepro ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale da monsignor Philippe Ballot arcivescovo di Chambéry e sabato 4 febbraio nella chiesa di Tamié avverrà la cerimonia della benedizione abbaziale alla quale parteciperanno rappresentanti del territorio lariano. L'organizzazione della trasferta è coordinata dalla comunità pastorale Beata Vergine del Bisbino della quale fa parte Rovenna, luogo caro a Ginepro alla pari di San Benedetto dove in completo eremitaggio ha trascorso diversi anni contribuendo alla valorizzazione di quel luogo allora in abbandono.

www.montagnavissuta.it/sanbenedetto1.htm
www.romanicomo.it/valperlana.htm
www.abbaye-tamie.com

d.cercek

© riproduzione riservata