Martedì 01 Maggio 2012

Rubano in una ditta di Uboldo
In due finiscono in carcere

UBOLDO Carabinieri della stazione locale e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani romeni che, nella notte tra domenica e lunedì, stavano rubando all'interno della Sicad, azienda attiva da oltre 35 anni in progettazione, produzione e commercializzazione di nastri autoadesivi.

Si tratta di Cristian Dragos Raduica, 23 anni, e di Florin Vasilica Nour, 21. I due ladri, che dovranno rispondere dell'accusa di furto aggravato, sono finiti in manette dopo un lungo inseguimento a piedi nei boschi della zona; avevano già in parte riempito di nastri adesivi un autocarro, risultato rubato un paio di giorni prima ad Origgio.

Secondo la prima, sommaria ricostruzione, ha incastrato la coppia di ladri l'allarme di cui l'azienda di via Caduti della Liberazione è dotata: in pochi istanti sono sopraggiunte pattuglie della vigilanza privata e dei carabinieri. A quel punto i ladri, sentitisi ormai senza scampo, se la sono svignata, abbandonando la refurtiva che avevano saccheggiato qualche minuto prima.

I due romeni sono scappati attraverso i boschi sperando di farla franca.
A quel punto i carabinieri li hanno inseguiti a piedi e li hanno bloccati nel raggio di poche centinaia di metri. L'autocarro rubato è stato poi riconsegnato al legittimo proprietario; i due ladri, senza fissa dimora, sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Busto Arsizio.
                                                                                               Pino Vaccaro

m.delsordo

© riproduzione riservata