Domenica 20 Maggio 2012

Binago, muro snobbato dai writers
Pinocchio al posto dei messaggi

BINAGO - Doveva essere una sorta di muro di Giulietta e Romeo, è diventato il muro di Pinocchio: senza traccia di messaggi d'amore.

Dopo mesi, niente scritte né graffiti sul muro della palestra comunale che affaccia sulla scuola elementare, che il Comune aveva messo a disposizione dei ragazzi per lasciare graffiti, scritte e anche messaggini romantici, a patto che non imbrattassero altre strutture pubbliche o private.

La maxi-bacheca, dopo quasi un anno dall'assegnazione ai giovani del paese, è rimasta intonsa. Da qui l'idea di valorizzare quello spazio un po' anonimo con un'immagine divertente e colorata: Pinocchio.

Leggi l'approfondimento sull'edizione de La Provincia in edicola lunedì 21 maggio

r.caimi

© riproduzione riservata