Lunedì 13 Luglio 2009

Cucciago, nel weekend
rivoluzione nella viabilità

CUCCIAGO La rivoluzione viabilistica è alle porte. Da sabato  chi passerà per Cucciago dovrà tenere conto di alcuni cambiamenti radicali. Il semaforo davanti alla chiesa parrocchiale verrà di fatto eliminato – rimarrà solo pedonale – e sarà sostituito da uno spartitraffico che obbliga ad una duplice svolta a destra. Inoltre, via Sant’Arialdo – al momento i lavori sono ancora in corso e la strada è chiusa – diventerà a senso unico. Così come parte di via Leopardi: si dovrà utilizzare la nuova rotonda all’incrocio di via Stazione. Mentre via Michelbecco sarà il nuovo «ponte» per raggiungere Senna Comasco dal centro di Cucciago. Forse all’inizio non sarà semplicissimo cambiare le abitudini. «Sull’asse che unisce Cantù a Fino Mornasco scorrono circa 18mila veicoli al giorno – spiega il sindaco Luciano Frigerio – gli interventi proposti sono finalizzati alla scorrevolezza del traffico e alla messa in sicurezza dei pedoni. Per qualcuno potranno esserci, soprattutto all’inizio, alcuni disagi: di questo me ne scuso fin da ora. Ma per chi abita a Cucciago, ci sarà un insieme di cambiamenti positivi».

m.butti

© riproduzione riservata