Lunedì 04 Agosto 2014

A Rodero 40 quintali di costine
La sagra sotto l’acqua è un trionfo

Rodero 40 quintali di costine anche con la pioggia
(Foto by Fortunato Raschella)

La pioggia non ha frenato la gente dal raggiungere il colle San Maffeo per mangiare le megacostine.

Sabato sera, nonostante le incerte condizioni del tempo, la gente è ugualmente arrivata sul colle dove sorge la chiesa dedicata a Maria Regina degli Angeli che, ironia della sorte, fu dedicata 300 anni a San Grato per proteggere il paese dalla grandine che distruggeva la campagna dei contadini.

«Il tempo, tutto sommato, ha tenuto, e così la gente è arrivata numerosa: per ospitarla tutta - afferma Emanuele Bernasconi- abbiamo dovuto preparare dei tavoli nell’area adiacente la torre romana. Abbiamo messo sulla griglia solo sabato sera circa 17 quintali di costine, dei quaranta che abbiamo prenotato per tutti i tre giorni della sagra, che si conclude oggi, lunedì, con appuntamenti conviviali a mezzogiorno e sera».

Il momento più critico è arrivato domenica mattina all’ora della messa quando in chiesa è calato il buio per un black-out causato da un fulmine.

© riproduzione riservata