A Varese il primo caso  di variante brasiliana

A Varese il primo caso

di variante brasiliana

Si tratterebbe di un uomo rientrato a Malpensa dal Sud America

«È in corso di valutazione presso l’Ospedale di Varese il primo caso di variante brasiliana ad oggi osservato in Italia» lo spiega in una nota Ats Insubria. Si tratta di un uomo, rientrato nei giorni scorsi dal Brasile all’aeroporto di Malpensa via Madrid, è risultato positivo al tampone. «Il soggetto è in buone condizioni di salute, ma precauzionalmente è stato ricoverato per accertamenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA