Sabato 16 Agosto 2014

Addio a Cuoco: «Continuiamo
la sua missione nello sport»

1Moltissimi amici alla cerimonia funebre

«Lassù nel cielo, sopra qualche nuvola, organizzerà partite tra vecchie glorie del calcio. Noi che siamo qui sulla terra dobbiamo però portare avanti quello che lui ha iniziato».

Sono le parole pronunciate dalla moglie di Silvio Cuoco, Carolina, durante il funerale.

Nella chiesa di Santa Maria Nascente, ad Erba, piena di amici e conoscenti, i funerali di Silvio Cuoco, 43 anni, ex calciatore e dirigente, ultimamente impegnato nell’organizzazione di partite ed eventi con Pianeta Sport. Cuoco era stato negli anni calciatore per diverse formazioni della zona, partendo dalle giovanili del Como. Dirigente poi della Canzese, che portò alla promozione in C2, e del Como, di cui si occupò come direttore generale.

Commovente la forza d’animo della moglie, salita sul pulpito della chiesa di Erba con un sorriso: «Io non posso piangere, Silvio voleva che noi fossimo felici».

© riproduzione riservata