Al canile di Mariano  quattro quintali di doni
Due volontarie dell’associazione “Gli amici del randagio”

Al canile di Mariano

quattro quintali di doni

Dodici bancali colmi di cibo e materiale

Regalati da una società specializzata in vendite on line

Babbo Natale può arrivare anche a maggio. Almeno così è stato nei giorni scorsi per l’associazione “Gli amici del randagio”, che dal 1992 ha in gestione il canile consortile di Mariano Comense e dal 1994 anche quello di Erba, che si è vista recapitare dodici bancali pieni per un quantitativo di oltre quattro quintali di merce.

Soprattutto cibo per gli animali, ma anche accessori, cucce, trasportini e altro materiale, utile per l’attività. Il “Babbo Natale” in questione è una società che si occupa di vendite di materiale per animali, via internet.

«È stata una donazione eccezionale e straordinaria - spiega la presidente dell’associazione, Grazia Arrighi -. Durante l’anno ne arrivano altre, ma non così imponenti».

Oltre l’aspetto materiale

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA