Albiolo, manca l’ordinanza  Sosta per disabili “abusiva”
Cartello coperto con sacco spazzatura ad Albiolo

Albiolo, manca l’ordinanza

Sosta per disabili “abusiva”

Oscurati i cartelli che indicano i posti auto riservati

Manca l’ordinanza e si può parcheggiare nei posti dei disabili senza rischiare multe. O, se si preferisce, sono abusivi i cartelli che riservano i posti auto ai portatori di handicap. Così, nei giorni scorsi, la segnaletica verticale posta nel parcheggio del bar gelateria di via Mazzini è stata oscurata in attesa che venga regolarizzata.

Lo segnala Ada Orsatti, non vedente di Albiolo e presidente nazionale dell’Aila (Associazione italiana lotta abusi): era in auto con la figlia quando quest’ultima ha notato che nel parcheggio della gelateria c’erano due cartelli coperti con sacchi neri dell’immondizia.

«È un abuso – commenta amareggiata e arrabbiata il presidente Orsatti – i disabili non sono immondizia e ho scritto per segnalare la vicenda sia al sindaco di Albiolo sia alla polizia locale di Albiolo - precisa – è una discriminazione sia nei miei confronti che per le categorie più deboli».

Il sindaco di Albiolo Rodolfo Civelli spiega: «I cartelli sono stati coperti dalla polizia locale di Albiolo perché i parcheggi non sono regolamentati e lo abbiamo fatto in attesa di fare un’ordinanza specifica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA