Mercoledì 30 Luglio 2014

Allagamenti ad Arosio

Operai “prigionieri” in azienda

Il mobilificio Maggioni di Mariano Comense:_impossibile persino uscire dall’azienda

Di nuovo sott’acqua. Ad Arosio il violento temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio di ieri ha completamente allagato il sottopassaggio che, attraverso la via Sauro, permette di bypassare la Valassina.

Una Mini Cooper è rimasta prigioniera delle acque, ma la conducente è riuscita a mettersi in salvo.

Anche le aziende e le abitazioni limitrofe hanno dovuto fare i conti con l’eccessiva quantità d’acqua caduta in pochi minuti.

Matteo Maggioni, dell’omonimo stabilimento di mobili distante solo poche centinaia di metri, anche questa volta se l’è vista brutta: «In mezz’ora il piazzale del nostro parcheggio si è allagato – ha raccontato - se l’acqua avesse continuato a salire, avremmo avuto di nuovo il magazzino e la casa del custode allagati come l’8 luglio».

Tutti i particolari dei diversi interventi nel Marianese sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata